Virgilio, Eneide: Libro 12 - GIUNONE RIAPPACIFICATA

Virgilio, Eneide: Libro 12 - GIUNONE RIAPPACIFICATA

Latino: dall'autore Virgilio, opera Eneide parte Libro 12 - GIUNONE RIAPPACIFICATA

#Virgil #aeneid
Iunonem interea rex omnipotentis Olympi adloquitur fulva pugnas de nube tuentem: 'quae iam finis erit, coniunx Intanto l'onnipotente re dell'Olimpo si rivolge a Giunone che da una rossa nube guardava le lotte:Quale sarà ormai la fine, consorte
quid denique restat Cosa resta ancora
indigetem Aenean scis ipsa et scire fateris deberi caelo fatisque ad sidera tolli Sai tu stessa e dichiari di sapere che Enea, divinità patria, è destinato al cielo e dai fati è innalzato alle stelle

Maybe you might be interested

Virgilio, Eneide: Libro 01 - IL DISCORSO DI ILIONEO
Virgilio, Eneide: Libro 01 - IL DISCORSO DI ILIONEO

Latino: dall'autore Virgilio, opera Eneide parte Libro 01 - IL DISCORSO DI ILIONEO

quid struis Cosa combini
aut qua spe gelidis in nubibus haeres Con quale speranza stai attaccata alle gelide nubi

Maybe you might be interested

Virgilio, Eneide: Libro 04 - PATTO TRA GIUNONE E VENERE
Virgilio, Eneide: Libro 04 - PATTO TRA GIUNONE E VENERE

Latino: dall'autore Virgilio, opera Eneide parte Libro 04 - PATTO TRA GIUNONE E VENERE

mortalin decuit violari vulnere divum Fu giusto forse cheun dio sia violato da ferita mortale
aut ensem (quid enim sine te Iuturna valeret) O la spada ( cosa potrebbe infatti Giuturna senza di te)

Maybe you might be interested

Virgilio, Eneide: Libro 12 - GIUNONE E GIUTURNA
Virgilio, Eneide: Libro 12 - GIUNONE E GIUTURNA

Latino: dall'autore Virgilio, opera Eneide parte Libro 12 - GIUNONE E GIUTURNA

ereptum reddi Turno et vim crescere victis strappata esser restituita a Turno e crescere ai vinti la forza
desine iam tandem precibusque inflectere nostris, ne te tantus edit tacitam dolor et mihi curae saepe tuo dulci tristes ex ore recursent Smetti ormai finalmente, sii piegata dalle nostre preghiere, un così grande dolore non ti divori, muta, e le tue preoccupazioni (non ) ritornino spesso tristi per me dal tuo dolce viso

Maybe you might be interested

Virgilio, Eneide: Libro 08 - CANTI IN ONORE DI ERCOLE
Virgilio, Eneide: Libro 08 - CANTI IN ONORE DI ERCOLE

Latino: dall'autore Virgilio, opera Eneide parte Libro 08 - CANTI IN ONORE DI ERCOLE

ventum ad supremum est Si è giunti al momento supremo

Maybe you might be interested

Virgilio, Eneide: Libro 07 - INVOCAZIONE ALLA MUSA
Virgilio, Eneide: Libro 07 - INVOCAZIONE ALLA MUSA

Latino: dall'autore Virgilio, opera Eneide parte Libro 07 - INVOCAZIONE ALLA MUSA

Virgilio, Eneide: Libro 08 - GLI INIZI DELLA GUERRA
Virgilio, Eneide: Libro 08 - GLI INIZI DELLA GUERRA

Latino: dall'autore Virgilio, opera Eneide parte Libro 08 - GLI INIZI DELLA GUERRA

Virgilio, Eneide: Libro 12 - ENEA GUARITO DALLA MADRE VENERE
Virgilio, Eneide: Libro 12 - ENEA GUARITO DALLA MADRE VENERE

Latino: dall'autore Virgilio, opera Eneide parte Libro 12 - ENEA GUARITO DALLA MADRE VENERE

Virgilio, Eneide: Libro 12 - IL CAMPO PRONTO AL DUELLO
Virgilio, Eneide: Libro 12 - IL CAMPO PRONTO AL DUELLO

Latino: dall'autore Virgilio, opera Eneide parte Libro 12 - IL CAMPO PRONTO AL DUELLO