Aristotele: riassunto della vita e filosofia

Aristotele: riassunto della vita e filosofia

Aristotele Nacque nel 384 a.C. a Stagira, ai confini con la Macedonia nel nord della Grecia, al tempo già sotto l’egemonia macedone

Il padre Nicomaco era medico presso la corte macedone, per cui Aristotele visse a Pella fino a diciassette anni, età in cui si iscrisse all'Accademia di Platone, attratto dalle ricerche scientifiche che in essa si realizzavano più che dal carattere politico-religioso che ispirava la scuola. Sebbene Aristotele fosse l'allievo più brillante, ragion per cui fu soprannominato la 'mente', alla morte di Platone, la guida fu assunta da Speusippo, di cui Aristotele non condivideva l'orientamento religioso e matematico-pitagorico. Scelse quindi di allontanarsi dall'Accademia e si trasferì ad Asso dove conobbe Teofrasto, suo primo discepolo e prosecutore del Liceo, la scuola fondata da Aristotele nel 335 a.C.

Maybe you might be interested
Trattazione sintetica su Aristotele

Aristotele: schema riassuntivo sulla sua filosofia

ARISTOTELE RIASSUNTO FILOSOFIA

Insieme si spostarono nell’isola di Lesbo, a Mitilene, dove condussero ricerche di zoologia marina. Qui si sposò con Pizia, figlia di Ermia, tiranno del luogo.  Divenne precettore di Alessandro Magno, figlio di Filippo, re della Macedonia. L’amicizia con il re macedone, Alessandro il Grande, gli consentì di aprire il Liceo ad Atene.

Le lezioni al liceo erano così organizzate:

di mattina insegnava ai suoi studenti (discipline teoretiche, filosofia prima o metafisica, matematica, fisica), di sera insegnava a un pubblico più ampio di persone (gli argomenti trattati erano meno complessi).

Gli scritti pertanto furono suddivisi in :

esoterici: interni,dedicati agli studenti, che trattavano argomenti complessi;

essoterici: esterni, destinati al pubblico, dialoghi in stile e contenuto platonico  con temi di natura politica ed etica (morale).

Maybe you might be interested
Platonismo e aristotelismo nel Rinascimento

Riassunto su Aristotele

ARISTOTELE RIASSUNTO PENSIERO

La vastissima mole (enorme quantità) di scritti di Aristotele fu sistematizzata da Andronico di Rodi nel I sec. a.C. ed è per tale ragione che si  presenta divisa in funzione dei temi trattati: Scritti di logica: Aristotele non utilizzò mai questo termine ma quello di analitica, mentre nel VI sec. d.C. la logica fu denominata ‘Organon’ ovvero strumento, con riferimento  al pensiero. La logica detta le regole del pensiero,cioè stabilisce quando un argomentazione è vera, falsa  o semplicemente valida. La logica non è una vera e propria disciplina ma è alla base della correttezza e scientificità delle scienze, poiché queste si fondano su argomentazioni che devono rispettare le regole della logica, pena  la loro falsità.

Maybe you might be interested
Aristotele: schema di filosofia

Aristotele: riassunto di tutta la sua filosofia

METAFISICA ARISTOTELE RIASSUNTO

La metafisica o filosofia prima è la scienza più importante per Aristotele, in quanto studia l’essere in generale, risponde alla domanda cosa è l’essere, la sostanza o ente individuale, le cause e i principi primi della realtà, Dio o il motore immobile; la materia è contenuta in ben quattordici libri. Il termine metafisica significa che viene dopo la fisica, e fu coniato da Andronico di Rodi per intendere che nella classificazione è trattata dopo la disciplina della fisica, tuttavia Aristotele utilizzò il termine filosofia prima, proprio per la sua importanza rispetto alle altre discipline.