Le Beatitudini - Beato Angelico

Le Beatitudini - Beato Angelico

I due Evangelisti che trattano il tema delle beatitudini sono Luca e Matteo, ma mentre il primo separa l'episodio della scelta degli Apostoli (avvenuto sulla montagna) dal discorso sulle beatitudini (avvenuto in pianura tra la moltitudine delle persone che erano accorse in quel luogo), il secondo concentra in un unico atto i due momenti

Angelico sceglie evidentemente di attenersi al Vangelo di Matteo, come sembra indicare il gesto di Cristo che punta il dito verso l'alto, ha sottolineare la destinazione ultima degli eletti da Dio. Qui piuttosto che alla scelta degli Apostoli da parte di Cristo e alla loro successiva nomina, si assiste al suo annuncio del regno dei cieli elemento questo che conferisce un significato preminentemente escatologico alla scena.

Apostolo significa letteralmente inviato, dunque il ruolo di questi uomini sarà quello di propagare la parola di Dio per il mondo come inviati del Signore. Il loro numero; il 12, possiede inoltre una particolare simbologia che prende spunto già dalle 12 tribù di Israele, verso cui la loro predicazione inizialmente fu indirizzata e dai 12 patriarchi da cui esse discendono.

L'affresco venne realizzato per una delle celle del convento domenicano di San Marco a Firenze in cui risiedeva lo stesso Angelico. L'immagine possiede un iconografia che solo apparentemente è elementare: in realtà dietro questa raffigurazione di Cristo sta una complessità di contenuti difficili da cogliere agli occhi del profano, ma che gli stessi ecclesiastici che abitavano queste stanze potevano rintracciare e usare come esercizio per la meditazione e per la memoria del mistero dell'incarnazione.

Maybe you might be interested

il discorso della montagna - Carl Heinrich Bloch
il discorso della montagna - Carl Heinrich Bloch

Cristo sta parlando ai suoi apostoli intorno e ad una moltitudine di gente che ascolta i suoi insegnamenti, facendo una summa teologica. Secondo i 4 angeli le parabole riportate di Gesù superano 20....

Giudizio Universale di Beato Angelico
Giudizio Universale di Beato Angelico

Gesù Cristo che è giudice, si trova al centro della composizione. Il semplice gesto delle sue mani fa capire chi si salverà e chi sarà costretto in eterno nel regno dei dannati. La mano destra alz...

Trasfigurazione di Gesù Cristo - Ludovico Carracci

le tele del Caravaggio nella chiesa San Luigi dei Francesi

Marta e Maria Maddalena di Betania - ritratto di Maddalena gravida

riposo nella fuga in Egitto - Orazio Gentileschi

adorazione dei Magi di Gentile da Fabriano

Cristo e la Cananea - Alessandro Allori