L’alimentazione dei gladiatori

l’alimentazione dei gladiatori

Il lanista che si procurava i gladiatori doveva pensare anche al loro addestramento. I gladiatori non erano carne da macello, mandati a combattere allo sbaraglio anzi. Erano atleti che sapevano combattere ed erano stati addestrati a farlo

#ancientRome
Un reperto archeologico di straordinaria importanza è stato scoperto anni fa nella città turca di Efeso. Una tomba con delle lapidi funerarie contenenti rilievi di gladiatori. Si è dedotto che potesse contenere ossa di gladiatori che sono stati esaminati. Le ossa, appartenti a 67 individui di età compresa tra i 20 e i 30 anni, con un altezza media di un 1 metro e 70, hanno rivelato informazioni importanti sullo stile di vita e le condizioni di salute dei gladiatori. Essi avevano corpi atletici e muscolosi,  ben allenati e avevano ricevuto cure mediche per rimediare a ferite e fratture.

La dieta di gladiatori era molto povera di proteine animali, ricca invece di carboidrati e proteine vegetali. La loro alimentazione si basava soprattutto sull'orzo tanto che in alcune fonti romane,  vengono chiamati HORDEARI ( mangiatori d'orzo ). L'alimentazione veniva integrata da pozioni energetiche a base di erbe e ossa triturate e ridotte in poltiglia. Una bevanda poco appetibile ma utile allo scopo; aiutare i gladiatori a sopportare lo sforzo a cui sarebbero stati sottoposti 

ossa di gladiatori ritrovati nella città turca di Efeso ossa di gladiatori ritrovati nella città turca di Efeso

Maybe you might be interested

Flavius Scorpus: l’auriga più famoso della storia di Roma
Flavius Scorpus: l'auriga più famoso della storia di Roma

Gli auriga erano i re del circo massimo, il popolo era sempre in delirio quando andava a vederli. E' intorno al 90 d.C. che nasce la leggenda di Scorpus sotto il regno di Domiziano, terzo imperatore d...

i gladiatori non pronunciavano la frase: morituri te salutant
i gladiatori non pronunciavano la frase: morituri te salutant

qualche minuto di riscaldamento e poi lo squillo di una tromba è il segnale che lo scontro ha inizio. Vengono deposte le armi di legno e impugnate le armi reali, sotto lo sguardo di appositi ufficial...

il contratto giuridico dei gladiatori
il contratto giuridico dei gladiatori

Il lanista era l'imprenditore dei gladiatori, si procurava i combattenti e quello che serviva per il loro addestramento

Come nascono i combattimenti tra gladiatori
Come nascono i combattimenti tra gladiatori

usanza culturale tipica della Roma antica, il primo scontro tra gladiatori si verificò, a quanto ne sappiamo, a Roma nel 264 A.C. in occasione di un funerale

Tags
perché Nerone uccise la seconda moglie Poppea
perché Nerone uccise la seconda moglie Poppea
il bacio dei casti amanti nella domus di Pompei
il bacio dei casti amanti nella domus di Pompei
Agrippina tesse gli intrighi di palazzo. Nerone eletto quinto imperatore di Roma
Agrippina tesse gli intrighi di palazzo. Nerone eletto quinto imperatore di Roma
Longino e la lancia che trafisse il costato di Gesù
Longino e la lancia che trafisse il costato di Gesù
Il giuramento degli Orazi, il più bel quadro del suo secolo
Il giuramento degli Orazi, il più bel quadro del suo secolo
Gaio Giulio Cesare: riassunto breve
Gaio Giulio Cesare: riassunto breve