Zeus acconsente al rapimento della figlia Persefone

Zeus acconsente al rapimento della figlia Persefone

la figlia della dea Demetra viene rapita in Sicilia da Ade, Dio degli inferi e signore dei morti. L'evento traumatico, separò, secondo la leggenda, l'attuale isola dalla terra ferma

#mythology
il destino di Persefone di Walter Crane 1877 il destino di Persefone di Walter Crane 1877
La madre Demetra, è figlia di Crono e Rea, e sorella di Zeus, Poseidone e Ade. Demetra è una dea contadina che si batte contro la fame e la carestia ed ha avuto una sola figlia da Zeus, la bella Persefone, in latino Proserpina. Un giorno mentre la madre è lontana, Persefone gioca in un prato con le figlie di Oceano cogliendo fiori. Ade emerge dalle profondità della Terra e la rapisce riportandola nel sottosuolo da dove era sbucato. Ma perchè?

Ade si lamenta di essere solo, pretende una sposa ma nessuna dea lo vuole seguire nell'oltretomba. Il Dio è pronto ad una guerra se la sua volontà non sarà soddisfatta e chiede aiuto a Zeus. Il Dio dell'Olimpo vuole allontanare l'ipotesi di un conflitto, cede all'insistenza del fratello Ade, concedendo sua figlia al fratello. L'unica richiesta è rapirla senza che la madre Demetra ne sappia niente. Così un giorno, in quel prato fiorito, Ade decide di agire mentre Persefone sta raccogliendo fiori

Ade porta la bella nel mondo degli inferi, lì dove Caronte ha il compito di traghettare i morti. Una credenza popolare narra che il barcaiolo chiedesse un compenso per il suo servizio, cosi i vivi mettevano una moneta tra le labbra dei morti prima della sepoltura perché potessero pagare il viaggio.

Persefone urla disperata chiamando la madre Demetra che, sentendo le urla, corre a cercarla. Non la trova cercando di giorno e di notte in terra nei mari fin quando viene a sapere che Elios, Dio del Sole, sa qualcosa. Lo incontra e questi rivela il nome del colpevole ... Zeus. Lei adirata abbandona l'Olimpo. Vuole vendetta e fa in modo che, fino a quando la figlia non sarà restituita,  la terra non darà piu frutti, i semi non germoglieranno e gli animali non si riproduranno. Il ciclo della vita sarà interrotto.

Gli dei dell'Olimpo provano a trovare un compromesso mandando come emissario, Iride dea dell'arcobaleno. Demetra è irrimovibile, vuole prima indietro sua figlia. Allora il messaggero Ermes va negli inferi per chiedere ad Ade la restituzione della ragazza. Il Dio la libera e la spedisce in superficie. Madre e figlia si ritrovano riabbracciandosi, poi Demetra chiede a Persefone se laggiù ha mangiato qualcosa. La figlia risponde si, un chicco di melograno. A causa di ciò, la figlia dovrà trascorrere ogni terza parte dell'anno, d'inverno, negli inferi ma a primavera risorgerà tornando in superficie e trascorrendo con la madre le altre due parti dell'anno.

Ed ecco compiersi il legame tra Demetra, Ade e Persefone. Le tre divinità rappresentano il ciclo di nascita, morte e rinascita. Demetra feconda la terra, il seme raggiunge le profondità con Persefone, per poi rinascere a primavera come i semi che vengono sepolti e poi germogliano come un chicco di melograno

Maybe you might be interested

da una scappatella di Zeus con Meti, nasce la dea Atena
da una scappatella di Zeus con Meti, nasce la dea Atena

Zeus non si sposa subito con Era e la tradisce più volte con donne molto belle e da queste ha molti figli. Una di queste donne è Meti che è la divinità del senno, del pensiero che riesce a prevede...

il ratto di Persefone di Charles-Antoine Coypel il ratto di Persefone di Charles-Antoine Coypel

Maybe you might be interested

Teseo e Piritoo rapiscono Elena di Sparta
Teseo e Piritoo rapiscono Elena di Sparta

Il patto stabilito tra gli amici d'infanzia prevede di giocarsi a sorte la ragazzina ma non solo ...

Eos e Titone: la disillusione di un amore
Eos e Titone: la disillusione di un amore

il principe di Troia che ottene da Zeus l'immortalità su richiesta della sua amante Eos ma ...

Era, moglie di Zeus, a caccia di Dioniso
Era, moglie di Zeus, a caccia di Dioniso

Dioniso è il padrone della follia, il Dio dei fiori, della vegetazione spontanea e del teatro. Offre all'umanità il dono del vino per aiutarla a dimenticare l'infelicità. Figlio di Zeus re degli de...

Adone diviso tra due dee: Afrodite e Persefone
Adone diviso tra due dee: Afrodite e Persefone

la dea della bellezza, compagna di Ares ( Dio della guerra ) e la regina dei morti, moglie di Ade ( Dio delle ombre e dei morti), combatteranno per l'amore di un mortale

Il Sacrificio di Ifigenia, figlia di Agamennone, agli dei
Il Sacrificio di Ifigenia, figlia di Agamennone, agli dei

Gli dei informano Agamennone, re di Micene, che se vuole vincere la guerra contro Troia deve offrire in sacrificio una delle sue figlie. Il sovrano non è disposto a pagare questo prezzo per soddisfar...