Un incidente stradale e la deportazione

un incidente stradale e la deportazione

un lavoratore ceco al volante del suo furgoncino, in un mattina d'ottobre 1943, percorre le strade di Praga. Guida forse veloce, non vede la figura bionda che corre sul marciapiede. Quando il bimbo si precipita in strada, l'autista frena ma è troppo tardi. Il bimbo rotola verso il bordo del marciapiede. L'autista ha ucciso Klaus, primo genito di Reinhard e Lina Heydrich. La pena? La deportazione

#ReinhardHeydrich #nazism
Heydrich insieme alla figlia Silke nel 1942 Heydrich insieme alla figlia Silke nel 1942

Maybe you might be interested

Heydrich avvelena il braccio destro Schellenberg promettendo di salvarlo se...
Heydrich avvelena il braccio destro Schellenberg promettendo di salvarlo se...

l'episodio è tratto dalle memorie scritte da Schellenberg, braccio destro di Heydrich all'SD

Tags
la ragionevole certezza che Hitler non si è suicidato
la ragionevole certezza che Hitler non si è suicidato
Così Albert Einstein parlava di Adolf Hitler

Così Albert Einstein parlava di Adolf Hitler
la ghigliottina di Johann Reichhart
la ghigliottina di Johann Reichhart
l’infanzia di Liliana Segre ai tempi dell’olocausto
l’infanzia di Liliana Segre ai tempi dell’olocausto
Heydrich ingaggia un duello aereo con un caccia sovietico
Heydrich ingaggia un duello aereo con un caccia sovietico
Heydrich contro le direttive di Hitler sui rapporti sessuali ebrei-ariani
Heydrich contro le direttive di Hitler sui rapporti sessuali ebrei-ariani