Schema riassuntivo su Fichte

Schema riassuntivo su Fichte

Nasce a Ramenau

Fichte si riteneva un fedele interprete di Kant e si poneva come obiettivo l’eliminazione di ogni residuo dogmatico dal criticismo.
Infatti, secondo Fichte, Kant, nella sua filosofia, aveva commesso il grave errore di porre a fondamento della conoscenza  l’esistenza indimostrata della cosa in sé, del noumeno. Kant aveva fatto ciò per spiegare l’eterogeneità tra forma e materia: se la prima era data dal soggetto, l’altra doveva trovarsi al di fuori del soggetto, essere indipendente.
Fichte criticava questa posizione sostenendo l’impossibilità dell’esistenza di qualcosa che non potesse esser conosciuto e sui cui, per di più, si doveva fondare la conoscenza. Questa doveva fondarsi solamente sul rapporto soggetto-oggetto, dato che non era possibile conoscere né il soggetto in sé né l’oggetto in sé.


Asserendo ciò, Fichte, come in seguito rimarcò lo stesso Hegel, aprì la strada ad una nuova filosofia: l’idealismo.
Per avvalorare le proprie tesi, il filosofo di Ramenau pose in confronto dogmatismo ed idealismo, al fine di dimostrare la superiorità del secondo. Per Fichte, due erano le ragioni che dovevano portare alla scelta dell’idealismo

Following pages
Sinistra storica: riassunto
Sinistra storica: riassunto
Parassitologia
Parassitologia
Lettera a Lucilio, Seneca VIII
Lettera a Lucilio, Seneca VIII
Lettera a Lucilio, Seneca,  XIX
Lettera a Lucilio, Seneca, XIX
La scoperta dell’America: riassunto
La scoperta dell’America: riassunto
Ode XXX , Orazio
Ode XXX , Orazio
Schema su L’Infinito di Leopardi
Schema su L’Infinito di Leopardi
L’architettura protobizantina
L’architettura protobizantina
Lettere a Lucilio (Seneca)
Lettere a Lucilio (Seneca)