Il boicottaggio degli autobus da parte dei neri nell’America della segregazione

il boicottaggio degli autobus da parte dei neri nell’America della segregazione

all'epoca se un bianco saliva sull'autobus, un uomo o donna di colore dovevano cedergli il posto a prescindere e non si potevano sedere nella stessa fila

I posti per le persone di colore partono dal retro I posti per le persone di colore partono dal retro

Il 1 dicembre 1955 una sarta di 42 anni, Rosa Parks, torna a casa dopo una intensa giornata di lavoro. Il mezzo è affollato e il conducente ordina ai 4 passeggeri neri a bordo di cedere il posto ai bianchi. Lei si rifiuta e viene arrestata.

La voce si sparge velocemente e la comunità nera prende spunto da questo episodio per lanciare una lotta contro la segregazione nei mezzi pubblici tra bianchi e neri. I neri boicottano gli autobus nella citta di Montgomery con la speranza di ottenere pari diritti. Si comincia con una giornata di protesta che poi prosegue a oltranza quando le autorità si dimostrano indisponibli a trattare.

I taxi guidati dai neri offrono una corsa al costo di un biglietto di autobus ma subito le compagnie stroncano le iniziative. La comunità nera non molla e organizza una iniziativa di car sharing che coinvolge centinaia di volontari.

L'iniziativa attira l'interesse della nazione e nelle aule di tribunale si otterrà l'agognata equità. La corte suprema degli Stati Uniti sancisce che la segragazione nei trasporti pubblici non è accettabile, sia dal punto di vista legale che sociologico. il 21 dicembre 1956 si conclude il boicotaggio degli autbous durato 382 giorni

donne di colore boicottano l'autobus aspettando il passaggio da volontari donne di colore boicottano l’autobus aspettando il passaggio da volontari
Maybe you might be interested
perché la schiavitù innescò la guerra civile americana

Una guerra che abolirà la schiavitù. I neri acquisiranno gli stessi diritti dei cittadini bianchi (unica strada realisticamente percorribile), e una...

Rosa Parks ( al centro ) sale sull'autobus con la segregazione nei trasporti abolita Rosa Parks ( al centro ) sale sull’autobus con la segregazione nei trasporti abolita
Maybe you might be interested
negro e nigger nei primi decenni del 1900 in America

delle due parole solo nigger era considerata offensiva nei confronti degli uomini di colore