Fuga in Egitto di Jacopo Tintoretto

Fuga in Egitto di Jacopo Tintoretto

Un ambientazione in forte contrasto con l'immaginario collettivo di un deserto. Una natura lussureggiante dalle folte fronde e bagnata da un corso d'acqua, protegge la fuga della famiglia. Ai lati forte un contrasto tra le cime innevvate e una palma, unico simbolo orientale del paesaggio

#tintoretto #religion #fugainEgitto #art

Una casa è appena stata superata. Un uomo è intento a trasportare qualcosa sulle sue spalle, mentre un altro sulla barca si dedica alla pesca. C'e' poca luce che proviene da sinistra. Giuseppe trascina l'asino. E' leggermente piegato, forse stanno appena ripartendo e questo richiede uno sforzo ulteriore per convincere l'asino a muoversi. L'animale trasporta la Vergine, il cui capo emana luce. Tiene il volto verso il basso. Il suo sguardo amorevole di madre è rivolto tutto a suo figlio Gesù.

Per terra si trova un vaso e un panno incastrato in un ramo spezzato. Altri rami sono rotti, come se Giuseppe si stia facendo strada tra una volta vegetazione

Maybe you might be interested

il Paradiso di Tintoretto nella sala del maggior consiglio
il Paradiso di Tintoretto nella sala del maggior consiglio

L'enorme dipinto doveva essere realizzato da Paolo Veronese e Francesco Bassano, ma alla morte improvvisa del Veronese, l'incarico passo a Tintoretto che vi lavorò con l'aiuto del figlio Domenico Fin...

Il Censimento di Betlemme di Pieter Bruegel il Vecchio
Il Censimento di Betlemme di Pieter Bruegel il Vecchio

il viaggio di Giuseppe e Maria verso Betlemme è narrato nel Vangelo di Luca. La coppia è in viaggio per il censimento voluto da Erode