Virgilio, Eneide: Libro 10 - L’IRA DI ENEA CONTRO TURNO

Virgilio, Eneide: Libro 10 - L’IRA DI ENEA CONTRO TURNO

Latino: dall'autore Virgilio, opera Eneide parte Libro 10 - L’IRA DI ENEA CONTRO TURNO

Nec iam fama mali tanti, sed certior auctor advolat Aeneae tenui discrimine leti esse suos, tempus versis succurrere Teucris Né ormai la fama di così grave male, ma un troppo sicuro testimone vola da Enea che i suoi sono in estremo rischio di morte, che è tempo di soccorrere i Teucri sbaragliati
Maybe you might be interested
Virgilio, Eneide: Libro 02 - INCENDIO DI TROIA

proxima quaeque metit gladio latumque per agmen ardens limitem agit ferro, te, Turne, superbum caede nova quaerens Miete ogni cosa vicina con la spada e tra la schiera fa una larga strada col ferro, cercando, ardente, per la recente strage te, Turno, superbo
Pallas, Evander, in ipsis omnia sunt oculis, mensae quas advena primas tunc adiit, dextraeque datae Pallante, Evandro, tutto è negli occhi stessi, le mense, che da forestiero allora per prime avvicinò, le destrescambiate
Maybe you might be interested
Virgilio, Eneide: Libro 10 - SCONTRO TRA ENEA E MEZENZIO

Sulmone creatos quattuor hic iuvenes, totidem quos educat Ufens, viventis rapit, inferias quos immolet umbris captivoque rogi perfundat sanguine flammas Qui quattro giovani nati da Sulmone, altrettanti che l'Ufente nutre,li afferra viventi, da immolare come offerte alle ombre e cospargere di sangue prigioniero le fiamme del rogo
Maybe you might be interested
Virgilio, Eneide: Libro 02 - IL SACERDOTE LAOCOONTE

inde Mago procul infensam contenderat hastam: ille astu subit, at tremibunda supervolat hasta, et genua amplectens effatur talia supplex: 'per patrios manis et spes surgentis Iuli te precor, hanc animam serves gnatoque patrique Poida lontano aveva lanciato a Mago l'asta nemica: egli con astuzia s'abbassa, ma tremebonda l'asta vola sopra, e piegando le ginocchia suppliceprega così: Per gli dei paterni ele speranze diIulo che cresce, ti prego, salvaquesta vita peril figlio ed il padre
Maybe you might be interested
Virgilio, Eneide: Libro 02 - IL GRECO SINONE

est domus alta, iacent penitus defossa talenta caelati argenti, sunt auri pondera facti infectique mihi La casa è grande, son nascosti bene telenti sepolti di argento cesellato, ho quantità d'oro lavorato e non lavorato
Maybe you might be interested
Virgilio, Eneide: Libro 07 - GLI ORACOLI DI FAUNO

non hic victoria Teucrum vertitur aut anima una dabit discrimina tanta La vittoria dei Teucri non si tratat qui oppure una sola vita non darà così tante differenze
Maybe you might be interested
Virgilio, Eneide: Libro 03 - UNA SOSTA AD AZIO

' dixerat Aveva detto
Aeneas contra cui talia reddit:'argenti atque auri memoras quae multa talenta gnatis parce tuis Ma Enea così gli risponde: I molti talenti d'oro e d'argento che ricordi, risparmiali per i tuoi figli
Maybe you might be interested
Virgilio, Eneide: Libro 04 - IL RE IARBA SDEGNATO

belli commercia Turnus sustulit ista prior iam tum Pallante perempto Questi commerci di guerra Turno perprimo li ha tolti gia allora, ucciso Pallante