Properzio, Elegie: Libro IV, Elegia VII, pag 4

Properzio, Elegie: Libro IV, Elegia VII

Latino: dall'autore Properzio, opera Elegie parte Libro IV, Elegia VII

[90] luce iubent leges Lethaea ad stagna reuerti: nos uehimur, uectum nauta recenset onus [90] Con la luce le leggi ordinano di tornare alle paludi del Lete; siamo portati, il nocchiero riconta il carico trasportato
nunc te possideant aliae: mox sola tenebo: mecum eris, et mixtis ossibus ossa teram Altre ora ti posseggano: presto io sola ti terrò; sarai con me e consumerò le ossa con ossa mescolate"
" haec postquam querula mecum sub lite peregit,[95] inter complexus excidit umbra meos Dopo che terminò queste cose con me con lamento accusatore, [95] l'ombra svanì fra i miei abbracci
Maybe you might be interested
Properzio, Elegie: Libro III, Elegia XXII

Latino: dall'autore Properzio, opera Elegie parte Libro III, Elegia XXII

Maybe you might be interested
Properzio, Elegie: Libro II, Elegia III

Latino: dall'autore Properzio, opera Elegie parte Libro II, Elegia III

Maybe you might be interested
Properzio, Elegie: Libro I, Elegia XXII

Latino: dall'autore Properzio, opera Elegie parte Libro I, Elegia XXII

Maybe you might be interested
Properzio, Elegie: Libro III, Elegia XIV

Latino: dall'autore Properzio, opera Elegie parte Libro III, Elegia XIV

Maybe you might be interested
Properzio, Elegie: Libro II, Elegia V

Latino: dall'autore Properzio, opera Elegie parte Libro II, Elegia V

Maybe you might be interested
Properzio, Elegie: Libro II, Elegia IX

Latino: dall'autore Properzio, opera Elegie parte Libro II, Elegia IX

Maybe you might be interested
Properzio, Elegie: Libro II, Elegia XXXI

Latino: dall'autore Properzio, opera Elegie parte Libro II, Elegia XXXI

Maybe you might be interested
Properzio, Elegie: Libro II, Elegia VI

Latino: dall'autore Properzio, opera Elegie parte Libro II, Elegia VI

Maybe you might be interested
Properzio, Elegie: Libro II, Elegia XXIII

Latino: dall'autore Properzio, opera Elegie parte Libro II, Elegia XXIII