La venere di Urbino di Tiziano

la venere di Urbino di Tiziano

Tiziano celebra la nudità femminile. La Venere, dall'aspetto sensuale e posa naturale, tiene in mano un bouquet di rose mentre con l'altra nasconde i suoi genitali

La donna mostra le sue forme e la sua bellezza. Capelli ricci sciolti sul cuscino, orecchini a forma di goccia, un bracciale d'oro e un anello al dito mignolo.  Più in la, sul letto, un cane accovacciatosi riposa.

Viene mostrata una camera matrimoniale con pareti coperti da arazzi. Una finestra affaccia sulla tenuta con una pianta di mirto presente sul davanzale. Le ancelle nel mentre sono indaffarate. Una di loro, con la testa dentro una cassapanca, rovista alla ricerca del vestito giusto per la dea

Maybe you might be interested
Venere Rokeby di Diego Velazquez

Il dipinto è noto come Venere Rokeby lì perché si trovava a Rokeby park nella contea di Durham in Inghilterra prima della sua acquisizione da parte...

Maybe you might be interested
Olympia dipinto di Edouard Manet

Altra opera di Manet che fece scandalo come: Colazione sull'erba. Le critiche furono violente quando ci fù l'esposizione del quadro che ritraeva Olym...