La calunnia - Sandro Botticelli

la calunnia - Sandro Botticelli

re Mida è seduto sul trono con le orecchie da asino. Fu una punizione di Apollo poichè non lo aveva decretato vincitore in una gara musicale

#Botticelli #art
Il re rappresenta un giudice che non è in grado di riconoscere la verità, consigliato dalle prosopopee di ignoranza e sospetto. Al suo cospetto si presenta il livore. Costui ha un cappuccio in testa, è coperto di stracci e tiene per il braccio la calunnia, donna molto bella e affascinante.

La calunnia, si fa acconciare i capelli dalla raffigurazione delle insidie e frodi. La abbeliscono. La adornano. La calunnia tiene in mano una fiaccola, simbolo della conoscenza, che è spenta mentre con l'altro braccio trascina il calunniato che supplica di essere lasciato libero. Per ultime, una figura femminile vestita di nero a rappresentare il rimorso, e la sua antitesi, la verità che, rivolta verso il cielo, guarda verso l'unica vera giustizia

Maybe you might be interested
Venere e Marte di Sandro Botticelli

Il dipinto rappresenta Venere, Dea dell'amore e della bellezza, con uno dei suoi amanti, Marte Dio della guerra. Lei sveglia osserva l'uomo addormenta...

Maybe you might be interested
Adorazione dei Magi - Sandro Botticelli

il tema religioso sembra quasi un pretesto per celebrare la famiglia de Medici. Molte le figure contemporanee di Botticelli riprese nell'opera. Vi sve...