Il progetto dinastico di Augusto crolla. Tiberio è imperatore

Il progetto dinastico di Augusto crolla. Tiberio è imperatore

Ottaviano ha una figlia, Giulia, avuta da Scribonia ma lascia la moglie quando si innamora di Livia. La donna non gli da nessun figlio ma ne ha già uno, Tiberio, avuto da un precedente rapporto. Su Giulia e Tiberio si tessono le tele della discendenza

Giulia ha la fama di una ragazza eccessiva. Ottaviano la fa sposare con il nipote Marcello, cugina di lei in quanto figlio della sorella di Augusto di nome Ottavia. Marcello muore a 20 anni allora Augusto fa divorziare l'amico Agrippa da Marcella Maggiore l'altra sua nipote, sorella di Marcello, perchè sposi sua figlia Giulia di 25 anni più giovane. Dal matrimonio nascono 5 figli tra i quali Gaio Cesare e Lucio Cesare prediletti dell'imperatore.

Agrippa muore e Giulia diventa vedova per la seconda volta. Augusto ordina al figliastro Tiberio, figlio di Livia, di lasciare la moglie incinta e che lo aveva già reso padre. Tiberio sposa Giulia ma il matrimonio è infelice. Lei esagera nei tradimenti tra i quali c'è Iullio Antonio figlio dell'arci nemico ucciso Marco Antonio e Augusto la esilia nell'isola di Pandataria attuale Ventotene. Iullio Antonio, accusato di cospirare contro l'imperatore, sarà costretto a togliersi la vita. Giulia verrà poi trasferita nella terra ferma ma morirà di stenti, vicino a lei solo la madre Scribonia.

Giulia in esilio a ventotene di Pavel Svedomsky Giulia in esilio a ventotene di Pavel Svedomsky

Restano i due nipoti di Augusto tanti cari: Gaio Cesare e Lucio Cesare. Il 2.d.C. muore Lucio Cesare a 19 anni a Marsiglia per una malattia, due anni dopo a 24 anni muore anche il fratello Gaio nell'Anatolia durante un agguato. Per la loro fine prematura i sospetti si concentrano su Livia il cui obiettivo è favorire l'ascesa del figlio Tiberio. Resta un solo maschio che porta nelle vene il sangue di Augusto è Agrippa postumo figlio di Giulia e Agrippa chiamato postumo perché nato dopo la morte del padre. Agrippa postumo viene spedito in esilio su un'altra isola a Pianosa ma i motivi non sono chiari. Secondo alcuni Livia convince Augusto ad esiliarlo, ma 7 anni dopo, poco prima della morte, Augusto va a trovarlo per riconciliarsi. Illazioni raccontano che Livia era talmente preoccupata che concedesse il potere al nipote, che decide di avvelenare Ottaviano.Tiberio sale al trono, il primo a morire è Agrippa postumo per mano di un Centurione spedito a Pianosa ad ucciderlo

Maybe you might be interested
Gaio Giulio Cesare: riassunto breve

Appartiene ad una famiglia nobile e una sua zia aveva sposato Gaio Mario

Maybe you might be interested
perché Nerone uccise la seconda moglie Poppea

Donna bellissima, intelligente e distinta, non gli bastava essere di nobile famiglia. Voleva farsi strada fino ai vertici della società e diventare i...

Maybe you might be interested
la salita al trono dell’imperatore Costantino e la svolta cristiana

l'uomo che scelse l'oriente e in quella direzione doveva guardare l'impero romano. Con lui la storia di Roma e il cristianesimo si incontrano e si met...