Teorie microsociologiche

Teorie microsociologiche

convergono con la tradizione della microinterazione, quest’ultima viene comunemente associata alla Scuola dell’Università di Chicago, nata negli anni venti

... i cui fondatori sono R.E. Park, William I. Thomas accanto ai filosofi John Dewey e George Herbert Mead. E'innegabile poi l'influenza, di matrice europea, della fenomenologia di Edmund Husserl e Alfred Schutz

• La società, nella visione microinterazionista, è una costruzione continua che scaturisce dall'interazione fra i soggetti agenti i quali sviluppano aspettative, prassi e comportamenti costanti dai quali emerge un "senso comune".

Le teorie dell'evoluzione della sociologia del diritto

• Il mezzo attraverso cui l'interazione è resa possibile è la comunicazione e principalmente linguaggio (verbale, iconografico, gestuale). Per alcuni semiologi quest'ultimo và inteso come una relazione fra segni diadica (rapporto tra il concetto ed il segno), per altri triadica (rapporto tra il concetto, il segno e l'oggetto designato)

Torquato Tasso, riassunto: vita, opere e pensiero
Torquato Tasso, riassunto: vita, opere e pensiero
dopoguerra degli sconfitti
dopoguerra degli sconfitti
Ira di Achille, parafrasi
Ira di Achille, parafrasi
Letteratura umanistica e rinascimentale: riassunto
Letteratura umanistica e rinascimentale: riassunto
Semiotica: appunti per lingue
Semiotica: appunti per lingue
A ciascuno la sua chimera, La chimera di Campana e Atlantic Oil: analisi del testo
A ciascuno la sua chimera, La chimera di Campana e Atlantic Oil: analisi del testo