Il movimento del chiaro di Luna - Carlo Carrà

il movimento del chiaro di Luna - Carlo Carrà

l'artista assorbì varie lezioni del futurismo, introducendo nuove soluzioni. Affronta temi militanti nei quali introduce innovazioni formali. Non era insensibile ai preziosi insegnamenti degli artisti della generazione precedente che avevano fornito importanti premesse, come i dipinti "radiosi" di Pellizza da Volpedo. Dispone metodicamente sulla tela forme spezzettate, vibrazioni, ondeggiamenti
Nuotatrici - Carlo Carrà. 1910-1912

Simultaneità. La donna al balcone - Carlo Carrà, 1912

la stazione di Milano - Carlo Carrà

la donna al caffè - Carlo Carrà, 1911

Uscita dal teatro - Carlo Carrà

I funerali dell’anarchico Galli - Carlo Carrà