Il parasole, dipinto di Goya del 1777

il parasole, dipinto di Goya del 1777

Nel quadro risulta evidente l'influenza della pittura francese che è visibile soprattutto nello sfondo gessoso e bianco che consente effetti di luminosità

L'opera presenta due personaggi, una maja e un majo, giovane popolari che vestivano nei giorni di festa degli abiti molto sgargianti che, in quel periodo storico, diventano una moda.

Goya usa in maniera molto personale gli oggetti o gli animali trasformando i significati iconografici che avevano. La fanciulla, che vuole piacere e conquistare , è in contrasto con l'atteggiamento quasi da guardiano del majo che le tiene il parasole e va ad attenuare la luce vera protagonista del dipinto. La luce rende molto più profondo il paesaggio e va ad attenuare le sagome.

Maybe you might be interested
Paesaggio con Ascanio che uccide il cervo di Silvia di Claude Lorrain

Figlio di Enea, nella mitologia Romana da Ascanio discenderanno Romolo e Remo. L'episodio raffigura Ascanio mentre colpisce il cervo preferito di Silv...

Maybe you might be interested
Mondo Novo affresco di Giandomenico Tiepolo

Viene rappresentata un ambientazione cittadina, un mondo fatto di gente povera che diventa protagonista di una narrazione. La scena doveva aver colpit...

Maybe you might be interested
I mangiatori di patate "decisamente il migliore che abbia fatto"

in una lettera alla sorella Wilhelmina, Van Gogh descriverà cosi questo suo lavoro

Maybe you might be interested
i dipinti più famosi di Jacques Louis David

Ecco alcuni dei quadri che forse avrai visto del pittore nato a Parigi nel 1748 e morto a Bruxelles nel 1825