Fedro, Favole: Libro 04 - I vizi degli uomini

Fedro, Favole: Libro 04 - I vizi degli uomini

Latino: dall'autore Fedro, opera Favole parte Libro 04 - I vizi degli uomini

Peras imposuit Iuppiter nobis duas:propriis repletam vitiis post tergum dedit,alienis ante pectus suspendit gravem Giove ci impose due bisacce: diede dietro le spalle la piena dei propri vizi, sospese davanti al petto la pesante per gli altrui
Maybe you might be interested
Hac re videre nostra mala non possumus;alii simul delinquunt, censores sumus Per tale atto non possiamo vedere i nostri mali; appena gli altri sbagliano, siamo censori
Following pages
Cicerone, In Verrem: 02; 04-116-120
Cicerone, In Verrem: 02; 04-116-120
Virgilio, Eneide: Libro 08 - LE OFFICINE DI VULCANO
Virgilio, Eneide: Libro 08 - LE OFFICINE DI VULCANO
Gellio, Notti attiche: Liber 3, 11-14
Gellio, Notti attiche: Liber 3, 11-14
Seneca, De Otio: 01; 05 - 08
Seneca, De Otio: 01; 05 - 08
Properzio, Elegie: Libro III, Elegia IX
Properzio, Elegie: Libro III, Elegia IX
Agostino, Le Confessioni: Libro 13, 1-10
Agostino, Le Confessioni: Libro 13, 1-10
Virgilio, Eneide: Libro 05 - LA MORTE DI PALINURO
Virgilio, Eneide: Libro 05 - LA MORTE DI PALINURO
Tacito, Annales: Libro 12, 01-39
Tacito, Annales: Libro 12, 01-39
Properzio, Elegie: Libro III, Elegia VIII
Properzio, Elegie: Libro III, Elegia VIII