Ay principale indiziato della prematura morte di Tutankhamon

Ay principale indiziato della prematura morte di Tutankhamon

L'uomo che servì Amenofi IV noto come Akhenaton, e che poi acquisì più potere con il regno dell'erede Tutankhamon, è colui che si macchiò di molti presunti omicidi per la sua fama di potere e gloria?

Il padre di Tutankhamon è il faraone Amenofi IV. Questo re ha una rilevanza storica perchè per la prima volta nel culto religioso egizio introdusse, anzi impose, l'adorazione di un solo Dio Athon, il disco solare, e in suo onore cambiò nome facendosi chiamare Akhenaton ( amato da Aton ). Le divinità tradizionali non vennero più pregate e il culto monoteista rappresentò una rivoluzione difficile da digerire. ll re venne osteggiato dalla casta sacerdotale e considerato un eretico.

Non ci sarebbero state più preghiere per Osiride, il Dio dei morti o Anubi, il Dio con la testa di sciacallo e tutti gli altri dei. Venne spostata anche la capitale dell'Egitto, dall'attuale Tebe, ad una nuova città che Akhenaton fece costruisce. La chiamò Akhetaton ( dove risplende Aton ), oggi si chiama Tell el-Amarna. Akhenaton cambiò anche il ruolo del faraone da capo politico a guida religiosa ma sotto il suo regno l'Egitto era in declino. Si perdevano territori a favore dei nemici e gli ambasciatori si lamentavano dell'operato del faraone. A questo si aggiunge che la nuova religione non veniva apprezzata dalla popolazione che voleva tornare a pregare le vecchie divinità.  In questo periodo tormentando nacque suo figlio Tutankhamon.

Akhenaton morì in circostanza misteriose, forse le troppe scelte drastiche da lui intraprese gli furono fatali. Con la sua scomparsa si perdono le tracce anche di sua moglie Nefertiti. La città di Akhetaton venne abbandonata per fare ritorno a Tebe il centro religioso del paese. Tutankhamon diventa il nuovo faraone.

Tutankhamon divenne faraone molto giovane e inizialmente il potere era di fatto detenuto dal primo ministro Ay. Questi aveva grande influenza sul giovane faraone ed era tanto potente da poter decidere chi aveva il permesso di entrare e uscire dal palazzo. Ma più il giovane faraone cresceva, più reclamava spazio e indipendenza.

Con il rientro a Tebe, si torna nell'adorazione dei vecchi dei con un avviso al pubblico su una stele eretta nel tempio di Karnak che recita: tutti gli dei erano stati abbandonati, i loro santuari caduti in rovina si erano riempiti di erbacce, gli dei avevano abbandonato quindi questa terra e per questo il paese era caduto nella confusione piu cupa. Implicitamente si dava colpa di tutto questo al padre del faraone Tutankhamon, cioè Amenofi IV divenuto poi Akhenaton.

Tutankhamon muore a soli 20 anni in circostanze misteriose e viene seppellito nella valle dei re. La sua tomba è molto piccola rispetto ai predecessori ma poichè la sua prematura morte coglie tutti di sopresa, rimase poco tempo per i preparativi. Oggi è l'unico faraone che riposa nella sua tomba.

Tutankhamon non aveva figli e l'unico parente vivente era la sposa, si chiamava Ankhesenamon la sorellastra. Chi ereditò quindi il regno di Egitto?

Il primo indizio era la vecchia camera funebre commissionata per Ay. Pur avendo artigiani e operai che lavoravano all'allestimento, Ay decise ad un certo punto di sospendere i lavori che non furono portati a compimento nonostante lui fosse ancora in vita. Tutto si fermò quando Ay capì che la situazione stava degenerando. Nella camera funebre del faraone Tutankhamon, in una parete viene rappresentato proprio Ay che indossa la corona del faraone e affianco un cartiglio con inciso il suo nome, era lui dunque il successore pur non essendo un nobile.

Maybe you might be interested
la galleria dei Re nota come: la casa di milioni di anni

sulle pareti del tempio di Seti I sono scolpiti i nomi di 330 faraoni. Questa parete è conosciuta anche con il nome la casa di milioni di anni. Seti ...

nella tomba di Tutankhamon, a destra viene rappresentato Ay il nuovo faraone con inciso il suo nome nel cartiglio nella tomba di Tutankhamon, a destra viene rappresentato Ay il nuovo faraone con inciso il suo nome nel cartiglio

Nell'antica capitale dell'impero ittita ( la Turchia di oggi ) nemici storici degli egizi, viene rivenuta su una antica tavoletta una supplica proprio di Ankhesenamon moglie di Tutankhamon che recita: "il mio sposo è morto, io non ho un figlio, ma tu mi dicono hai molti figli. Se tu volessi darmi uno dei tuoi figli egli diverrebbe mio sposo, mai infatti sceglierò uno dei miei servitori e faro di lui il mio sposo. Ho molta paura". Il re ittita temendo un tranello rifiuta la richiesta della giovane sovrana d'Egitto.

Ankhesenamon insiste e scrive una seconda volta: "perche hai detto potrebbero ingannarmi? se io avessi un figlio scriverei forse ad un paese straniero in una maniera che è umiliante per me e per il mio paese? Tu non mi credi e arrivi perfino a parlarmi in questo modo. Colui che era il mio sposo è morto ed io non ho figlio, dovrei forse prendere uno dei miei servi e fare di lui il mio sposo? Si dice che tu abbia molti figli, dammi uno dei tuoi figli ed egli sarà il mio sposo e re della terra d'Egitto"

Il re si convince e manda uno dei suoi figli come sposo di Ankhesenamon, ma durante il viaggio viene assassinato. Il servo di cui parla la regina è forse Ay? 3000 anni dopo in un negozio di antiquariato del Cairo, uno studioso trova un un anello con un doppio cartiglio. Uno appartiene ad Ankhesenamon e l'altro è di Ay, questo significa che il funzionario era riuscito nel suo intento di sposare la vedova di Tutankhamon.

Maybe you might be interested
mummificazione e riti funerari nell’antico Egitto

Gli egizi utilizzavano la mummificazione per far sì che il corpo restasse un luogo di riposo per l'anima. In migliaia di anni perfezionano al massim...

il volto ritratto di Ankhesenamon moglie e sorellastra di Tutankhamon il volto ritratto di Ankhesenamon moglie e sorellastra di Tutankhamon
Tavoletta con la supplica di Ankhesenamon nei confronti del re degli ittiti Tavoletta con la supplica di Ankhesenamon nei confronti del re degli ittiti
Maybe you might be interested
Hatshepsut, la regina divenuta faraone

Inizialmente non era una regina bensì la moglie del faraone Thutmosi II ma alla morte del marito, il titolo di faraone passò al figlio Thutmosi III....

doppio cartiglio con i nomi di Ankhesenamon e il faraone Ay doppio cartiglio con i nomi di Ankhesenamon e il faraone Ay

Nella tomba del faraone Ay non c'è traccia, nelle raffigurazioni, di sua moglie Ankhesenamon che, se in vita doveva essere rappresentata. In una scena viene raffigurato lui che caccia nelle paludi con il suo giavellotto e a destra viene rappresentata una donna ma il cartiglio riporta il nome di Tey, la prima moglie di Ay. Quindi Tey era la regina d'Egitto.

  1. Ma che fine aveva fatto Ankhesenamon?
  2. Forse doveva morire per fare posto alla nuova regina come Tutankhamon doveva morire per fare posto ad Ay?
  3. Forse per le ambizioni di Ay, il figlio del re ittita non era arrivato vivo in Egitto?
In pochi mesi tre misteriose morti ma Ay governerà l'Egitto per soli 3 anni
Maybe you might be interested
come è stato danneggiato il volto della Sfinge

sfinge danneggiata e oltraggiata piu volte nella sua lunga storia

Camera funebre in cui Ay caccia e, a destra, la figura irriconoscibile di una donna. Nel cartiglio in alto si legge Tey Camera funebre in cui Ay caccia e, a destra, la figura irriconoscibile di una donna. Nel cartiglio in alto si legge Tey