Madonna della seggiola - Raffaello Sanzio

Madonna della seggiola - Raffaello Sanzio

leggenda narra che durante un viaggio, all'altezza di Velletri, Raffaello fu ispirato nel vedere una contadina che stava cullando il figlio

In una armonia compositiva, resa semplice da gesti e colori, sono raffigurati la vergine Maria, Gesù e Giovanni Battista.

Maria è seduta su una sedia camerale riconoscibile dal bracciolo intagliato adornato da un pomello di legno dorato. Questo tipo di sedia era usata dai papi. Abbraccia teneramente il figlio. Il suo ginocchio sinistro è alzato per sostenere meglio la schiena del bimbo, ma anche per accentuare l'idea che sta dondolando Gesù. I loro sguardi non si incrociano ma la vergine manifesta tutta la sua difesa amorevole mentre guarda verso l'osservatore.

Il suo viso è pieno, una bocca piccola, sopracciglia accennate e un naso alla greca. Un aureola le circonda la testa. Indossa una tunica rossa e un manto azzurro. Sulle spalle, uno scialle e una specie di turbante che evoca la figura della sibilla. Ha indumenti raffinati, realizzati con stoffe pregiate e sul polsino ha dei ricami dorati. Le sue armi sono preghiera e amore mentre trattiene Gesù a se quasi a proteggerlo dai presagi delle sofferenze future.

Gesù scalcia con i piedi, desideroso di muoversi. Il suo capo irradia bagliori di luce divina. Guarda lontano e appoggia la sua fronte sulla gote della madre. Giovanni Battista tiene sotto il braccio una croce dorata.

Renoir ripensando a se stesso davanti alla Madonna della Seggiola, scriverà nei suoi appunti:

ero andato a vedere quel quadro per spassarmela, ed ecco che mi trovo davanti alla pittura più libera, più salda, più meravigliosamente semplice e viva che ci sia dato immaginare

Pierre-Auguste Renoir

Maybe you might be interested

Madonna del passeggio - Raffaello
Madonna del passeggio - Raffaello

la Vergine è in piedi mentre tra Giovanni Battista e Gesù, si consuma un dialogo più che mai vivace e intimo. Ancora una rielaborazione dell'artista in un paesaggio aperto e quasi seicentesco

sacra famiglia Canigiani - Raffaello
sacra famiglia Canigiani - Raffaello

una piramide composta da due famiglie, quella di san Giovanni Battista con la madre Elisabetta - avanti con l'età -, e quella di Maria con Gesù. Tra le figure, domina Giuseppe

La vergine dei Gigli di William-Adolphe Bouguereau

Ecco perchè Federico da Montefeltro signore di Urbino veniva sempre ritratto di profilo

Trasfigurazione di Raffaello Sanzio

Madonna della rosa - Parmigianino

Madonna del cardellino - Raffaello

apparizione della Madonna con il bambino ai Santi - Tiziano