Virgilio, Eneide: Libro 07 - TURNO E’ SPINTO ALLA GUERRA

Virgilio, Eneide: Libro 07 - TURNO E’ SPINTO ALLA GUERRA

Latino: dall'autore Virgilio, opera Eneide parte Libro 07 - TURNO E’ SPINTO ALLA GUERRA

talem inter silvas, inter deserta ferarum reginam Allecto stimulis agit undique Bacchi Tale tra le selve, tar i deserti delle fiere Alletto spingela regina dovunque con gli stimoli di Bacco
Maybe you might be interested
Postquam visa satis primos acuisse furores consiliumque omnemque domum vertisse Latini, protinus hinc fuscis tristis dea tollitur alis audacis Rutuli ad muros, quam dicitur urbem Acrisioneis Danae fundasse colonis praecipiti delata Noto Dopo che parve alla dea d'aver abbastanza istigato i primi furori e di aver sconvolto il piano e tutta la casa di Latino, presto di qui, la trista, si alza con le fosche ali fino alle mura dell'audace Rutulo, si dice che tale città la fondò Danae con i coloni acrisei, portata dal veloce Noto
Maybe you might be interested
locus Ardea quondam dictus avis, et nunc magnum manet Ardea nomen, sed fortuna fuit Il luogo un tempo fudetto Ardeadagli avi, ed ora rimane il grande nome di Ardea, ma lo splendore fu
Maybe you might be interested
tectis hic Turnus in altis iam mediam nigra carpebat nocte quietem Qui Turno negli alti palazziormai nella nera notte godeva la piena quiete
Maybe you might be interested
Allecto torvam faciem et furialia membra exuit, in vultus sese transformat anilis et frontem obscenam rugis arat, induit albos cum vitta crinis, tum ramum innectit olivae; fit Calybe Iunonis anus templique sacerdos, et iuveni ante oculos his se cum vocibus offert: 'Turne, tot in cassum fusos patiere labores, et tua Dardaniis transcribi sceptra colonis Alletto svestì il torvo aspetto e le membra da furia,se trasforma in sembianze di vecchia ed ara la fronte funesta, indossò bianchi capelli con bende, poi intreccia un ramo d'olivo; diventa Calibe, vecchia sacerdotessa del tempio di Giunone, e si presenta al giovane davanti agli occhi con queste frasi: Turno, permettera che tante fatiche sian profuse in vano, ed i tuoi scettri siano lasciati a coloni Dardani
Maybe you might be interested
rex tibi coniugium et quaesitas sanguine dotes abnegat, externusque in regnum quaeritur heres Il re ti rifiuta il matrimonio e le doti cieste col sangue,per il regno si cerca un lontanissimo erede
Maybe you might be interested
i nunc, ingratis offer te, inrise, periclis; Tyrrhenas, i, sterne acies, tege pace Latinos Va' ora, opponiti agli ingrati pericoli, o deriso, va', abbatti le schiere tirrene, proteggi di pace i Latini
Maybe you might be interested
haec adeo tibi me, placida cum nocte iaceres, ipsa palam fari omnipotens Saturnia iussit A tal punto la stessa l'onnipotente saturnia ordinò, mentre giacevi nella placida notte, che io ate parlassi chiaramente
Maybe you might be interested
quare age et armari pubem portisque moveri laetus in arma para, et Phrygios qui flumine pulchro consedere duces pictasque exure carinas Perciò su e lieto procura che la gioventù si armi e si muova dai porti alle armi e brucia i capi frigi, che si son fermati al bel fiume, e (brucia) le carene dipinte
Maybe you might be interested
caelestum vis magna iubet La grande forza dei celesti lo ordina
Following pages
Livio, Ab urbe condita: Libro 07, 31-36
Livio, Ab urbe condita: Libro 07, 31-36
Catullo, Carmi: Rufe
Catullo, Carmi: Rufe
Livio, Ab urbe condita: Libro 37; 51 - 55
Livio, Ab urbe condita: Libro 37; 51 - 55
Plinio il Vecchio, Naturalis Historia: Libro 30, Paragrafi 116-133
Plinio il Vecchio, Naturalis Historia: Libro 30, Paragrafi 116-133
Livio, Ab urbe condita: Libro 21; 01-10
Livio, Ab urbe condita: Libro 21; 01-10
Virgilio, Eneide: Libro 07 - LA REGINA AMATA, ACCESA DA PAZZIA
Virgilio, Eneide: Libro 07 - LA REGINA AMATA, ACCESA DA PAZZIA
Livio, Ab urbe condita: Libro 30; 13 - 14
Livio, Ab urbe condita: Libro 30; 13 - 14
Cicerone, In Verrem: 02; 05-51-55
Cicerone, In Verrem: 02; 05-51-55
Plinio il Vecchio, Naturalis Historia: Libro 17, Paragrafi 115-121
Plinio il Vecchio, Naturalis Historia: Libro 17, Paragrafi 115-121