We use cookies to track usage and preferences

Tema sul Rinascimento

Tema sul Rinascimento

Frattura o continuità? Per lungo tempo il dibattito sul rapporto fra Medioevo, Rinascimento ed età moderna si è posto in questi termini

Esponi il tuo motivato parere, tenendo in considerazione anche le tesi espresse dalla storiografia contemporanea. Il concetto di rinascimento o rinascita, come “seconda nascita” dell'uomo, riacquisto di virtù e di valori temporaneamente dimenticati, ha un'origine religiosa.


Nel Nuovo Testamento, è corrente l'immagine della “nascita dell'uomo nuovo” dopo la venuta di Cristo, mentre nel medioevo il riferimento è diretto alla “seconda nascita” che si realizza nell'unione con Dio dopo la morte. Gli scrittori italiani dei sec. XIV e XV fanno ricorso a questo concetto d'origine religiosa per esprimere la loro consapevolezza del contrasto fra la trascorsa “media aetas”, il medioevo, e il “praesens tempus”:


rozza e puerile la prima, colto e maturo il secondo. Il medioevo appariva ormai irrimediabilmente come un'età di degradazione, nella quale lo spirito umano aveva sofferto un lungo offuscamento. L'idea che, a partire da un certo momento, fosse sbocciata una nuova primavera e sorta una nuova civiltà conobbe immediata fortuna nell'ambito della cultura letteraria e delle arti figurative.
Following pages
Ludovico Ariosto, vita e opere: riassunto breve
Ludovico Ariosto, vita e opere: riassunto breve
La genitorialità disfunzionale
La genitorialità disfunzionale
Vicende e personaggi della rivoluzione russa
Vicende e personaggi della rivoluzione russa
La psicoimmunologia nel Lupus Eritematoso Sistemico(LES)
La psicoimmunologia nel Lupus Eritematoso Sistemico(LES)
Le famiglie vegetali
Le famiglie vegetali
Specializzazione di superfice degli epiteli
Specializzazione di superfice degli epiteli
Verga: "i Malavoglia"
Verga: "i Malavoglia"
Pirandello: "il fu Mattia Pascal"
Pirandello: "il fu Mattia Pascal"
Rigenerazione degli epiteli
Rigenerazione degli epiteli