Riassunto sull’età barocca

Riassunto sull’età barocca

Il 600 è un secolo di aspri conflitti e profonde trasformazioni

È in questo secolo che giunge a pieno sviluppo e trova la sua conclusione lo scontro avviato dal Concilio di Trento tra Controriforma e Riforma. È un conflitto di due mondi tra loro incompatibili, di due opposte concezioni di vita. Sul piano politico lo scontro vede contrapposti nella Guerra dei Trent’anni l’Impero Asburgico alleato con la Spagna e dall’altro lato Francia, Olanda e Inghilterra. Il conflitto segnerà l’ascesa della Francia al ruolo di potenza egemone in Europa e il declino irreversibile del predominio spagnolo.



Gli stati italiani seguirono lo stesso destino. Elemento comune a entrambe le aree europee che stavano per dividersi è la coscienza della crisi degli antichi modelli con la formulazione di proposte innovative. La condanna di Galilei ad opera del Sant’uffizio segna in Italia la fine della libertà di ricerca che costituirà la forza nei paesi riformai e di quelli che si sottrarranno al controllo della chiesa di Roma. Nei paesi controriformisti ogni proposta di rinnovamento verrà perseguitata e bloccata sul nascere. Nei paesi protestanti invece il principio di tolleranza religiosa da origine ad una tutela di diritti dell’individuo e qui si svilupperà la ricerca scientifica e tecnica da cui nascerà la rivoluzione industriale inglese del secolo successivo.




Il Seicento riscrive l’intera carta dell’universo. Galilei assesta un colpo definito alla cosmologia tradizionale basata sul modello geocentrico. La scoperta di rilievi lunari dimostra a sostanzia omogeneità tra cielo e terra e eliminando ogni rapporto di subordinazione tra perfetto e imperfetto. La letteratura barocca abbandona la distinzione tra generi alti e bassi dando vita a una contaminazione di modelli espressivi da cui nascono generi misti.




Abbandonando, il fine pedagogico tipico del Rinascimento che prendeva a modello gli antichi, il barocco propone un arte e una poesia parte di un’esperienza terrena e soggettiva. Il modello di universo eliocentrico che sostituisce quello geocentrico comporta il diffondersi di una sensazione di disordine. Nel momento in cui l’uomo del 600 scopre di non essere al centro dell’universo perde ogni forza la fede rinascimentale nella possibilità di riprodurre sulla Terra attraverso le opere umane l’ordine del mondo celeste.
Following pages
La Locandiera di Goldoni: riassunto e analisi
La Locandiera di Goldoni: riassunto e analisi
Messaggeri chimici, cosa sono
Messaggeri chimici, cosa sono
Wilfred Owen
Wilfred Owen
Riassunto del pensiero di Hegel
Riassunto del pensiero di Hegel
I paesi del terzo mondo negli anni 60
I paesi del terzo mondo negli anni 60
Immanuel Kant: riassunto completo
Immanuel Kant: riassunto completo
Illuminismo storia: riassunto breve
Illuminismo storia: riassunto breve
Impero di Filippo II di Spagna
Impero di Filippo II di Spagna
Tema svolto: i tratti distintivi della poesia di Giacomo Leopardi
Tema svolto: i tratti distintivi della poesia di Giacomo Leopardi