Riassunto sul Barocco

Riassunto sul Barocco

Il 600 è l’epoca del Barocco e della controriforma iniziata con il concilio di Trento (1545-1563)

Il periodo del Barocco va dal 1610 (prima crisi economica europea) al 1690 (fondazione accademia dell' Arcadia) quando inizia la polemica contro il Barocco. Nel 1689 inoltre, Guglielmo II in Inghilterra fa la dichiarazione dei diritti, il popolo elegge i propri rappresentanti in parlamento e quindi acquista potere politico. Il termine "barocco" indica manifestazioni artistiche, letterarie e musicali del 600 caratterizzate dall'eccesso e dalla stravaganza, si inizia a dubitare della realtà che viene vista come uno spettacolo multiforme di apparenze.

Si arriva a pensare che : l'uomo non è più il centro dell' universo, che appare infinito e inafferrabile. Per molto tempo questa parola è stata usata come dispregiativo, per indicare un'arte eccentrica, irregolare, contraria al buon gusto. La parola deriva dal portoghese "barroco" che significa perla irregolare e strana, sia dal termine francese "baroque" cioè stravagante e bizzarro, mentre il termine di ora indica una forma di ragionamento molto complicato. La letteratura barocca si diffonde soprattutto: in Italia con il marinismo, in Spagna con il concettismo o gongorismo, in Francia con il preziosismo  e in Inghilterra con la poesia metafisica; l'archittetura, la musica e la pittura barocca si diffondono anche in Austria, in Germania e nelle Fiandre.

L' Europa del 600 è attraversata da crisi economiche ed epidemie di peste. Da questa situazione si salvano solo l'Olanda e l'Inghilterra. La prima sfrutta il declino del commercio portoghese, spagnolo e italiano per invadere il mediterraneo e le indie orientali creando nuovi mercati. In Inghilterra ci sono molti progressi nell' agricoltura che con il sistema delle "recinzioni" la terra diventa oggetto di investimenti. L'Italia subisce una forte crisi economica che porta nel sud al ritorno ai rapporti feudali. Nel meridione si crea una società di baroni che impongono tasse ai contadini, e questi si ribellandosi si dedicano al banditismo. A Roma invece ce un grande sviluppo artistico e architettonico grazie alle opere di Gian Lorenzo Bernini.

I papi in questo periodo praticano il nepotismo. Dopo la vittoria della guerra dei trent'anni in Francia, si afferma il potere di Luigi XIV (re sole). La Spagna, sconfitta vive un periodo di crisi insieme all'Italia sia dal punto di vista economico, militare e politico. In Italia la crisi colpisce soprattutto gli intellettuali che perdono l'indipendenza. Diventano funzionari al servizio dei nobili e degli uomini della chiesa e passano da corte in corte adattandosi alle richieste del proprio protettore. La censura della chiesa basata sul libero pensiero, causa una crisi sull'editoria.

Maybe you might be interested
Il Barocco: riassunto breve

Siamo passati dalla crisi del Rinascimento ad una nuova epoca, il Barocco

Maybe you might be interested
Il 600 e il Barocco: riassunto

E’ il secolo di epidemie e crisi, dove la tensione e la paura vanno a creare un vuoto morale ed etico nei cuori della gente