Poeti del Preromanticismo

Poeti del Preromanticismo

Se ci fermiamo ad analizzare gli ultimi anni del Settecento ed i primi dell’Ottocento, possiamo individuare un movimento che definiremo Preromanticismo

Dal punto di vista storico si colloca in un momento di grandi rivoluzioni, da quella INDUSTRIALE a quella AMERICANA, infine quella FRANCESE. Si sviluppa in questo periodo la SCUOLA SEPOLCRALE, ossia un movimento che focalizza la propria attenzione sui sepolcri, le tombe e i cimiteri. In generale parliamo di una corrente di irrazionalismo che piano piano si diffonde.
YOUNG. Appartenente alla poesia sepolcrale, è il poeta che considera la morte come il grande consigliere, capace di ispirare all’uomo pensieri nobili e generosi. E’ la morte che assolve l’esistenza, dando un senso ai tumulti dell’animo, alle speranze, alle virtù e ai dolori. Sono dunque caratteristici di questa poesia elementi come le TOMBE, gli UCCELLI NOTTURNI, le ROVINE, i PAESAGGI SCABRI E SPOGLI, i CIELI SCURI E NUVOLOSI ed i CIMITERI.

Collins. Si tratta di un poeta di appartenente a questa corrente, caratterizzato da profonde radici classiche, che scriverà un ODE AL TERRORE. Scriverà inoltre altre odi, dedicate alla musica, al carattere poetico, alle superstizioni popolari etc.
Gray. Si tratta del più grande poeta della scuola sepolcrale. Scriverà un’elegia in cui tratta proprio di un paesaggio malinconico, un cimitero in cui sono presenti numerose tombe e al tramonto possiamo vedere questo spettacolo e sentire il rumore di animali e uccelli notturni. La malinconia, il bisogno di solitudine, la necessità per l’uomo di meditare in silenzio per ritrovare se stesso sono i canoni di Gray ma anche del successivo Romanticismo, di cui egli si può considerare precursore. La polemica di Gray è sia rivolte alla società del secolo come società dell’urbanizzazione, ma anche alle classi più abbienti che deridono i contadini e la campagna. Gray considera possibile che tra le classi meno abbienti possa nascere un Cromwell o un Milton e che, per mancanza di mezzi e per la propria condizione, egli non si possa affermare. Per questo afferma nell’elegia che tra le tombe potrebbe esservi sepolto un Milton o un Cromwell.

Macpherson, Chatterton e Burns. Nello stesso periodo in cui in Germania nasce il movimento dello Sturm und Drang, in Inghilterra inizia a diffondersi il gusto per il gotico, per il medievale, per l'arcano, per l'ombroso, producendo così un GUSTO ROMANTICO.
•    MACPHERSON → Si tratta di uno scrittore che pubblica le OPERE DI OSSIAN, ossia delle opere scritte di proprio pugno, che dirà appartenere ad un guerriero del III secolo d.C, salvate grazie al contributo del medioevo. Quest'opera, palesemente di M, piuttosto che di Ossian, riscuoterà molto successo, sia per le atmosfere, gotiche, arcane etc, che per il gusto del REVIVAL, ossia di far passare testi scritti da autori, per testi molto più antichi.
•    CHATTERTON → Esattamente come Macpherson, si dedicò al revival, facendo passare per traduzioni quelli che erano in realtà testi scritti di suo pugno. Quando venne però smascherato egli si suicidò. Curò la propria opera in maniera migliore rispetto al predecessore, curando maggiormente il linguaggio, lo stile etc, cercando nel migliore del modi di fare assomigliare la propria opera ad un'opera antica. Questo testimonia il grande interesse romantico per il medioevo.

Caratteri generali del Pre-Romanticismo
Following pages
Canto 7 Paradiso: analisi
Canto 7 Paradiso: analisi
Chi è questa che ven, ch’ogn’om la mira e Noi siam le tristi penne isbigotite, riassunto
Chi è questa che ven, ch’ogn’om la mira e Noi siam le tristi penne isbigotite, riassunto
Tema su Cicerone e i suoi nemici
Tema su Cicerone e i suoi nemici
L’infiammazione cronica
L’infiammazione cronica
Italo Svevo: riassunto della vita e opere
Italo Svevo: riassunto della vita e opere
Riassunto su Niccolò Machiavelli
Riassunto su Niccolò Machiavelli
Storia del romanzo europeo: riassunto
Storia del romanzo europeo: riassunto
Introduzione ai Canti di Leopardi e l’ultimo canto di Saffo
Introduzione ai Canti di Leopardi e l’ultimo canto di Saffo
Riassunto capitolo 11 Promessi sposi
Riassunto capitolo 11 Promessi sposi