We use cookies to track usage and preferences

Nessuno perderà il posto di lavoro a causa del coronavirus

nessuno perderà il posto di lavoro a causa del coronavirus

La promessa del ministro dell'Economia e delle Finanze Roberto Gualtieri

L'Italia da molto è una nazione stanca, malata, logorata che ha dato e non è bastato.

Ieri Giuseppe Conte costretto, ha dato un ulteriore scossone alla già debole e fragile economia interna.

La ripartenza sarà lenta, incerta, fioca, debole, confusa, esitante, titubante, mutevole, dubbia, insicura, rischiosa e singhiozzante.

Dubito fortemente per non dire che ne ho quasi la certezza che la promessa di Gualtieri a queste condizioni, potrà essere mantenuta


"Nessuno perderà il lavoro a causa del coronavirus"

Maybe you might be interested
Following pages
COVID19 tra i sintomi perdita di gusto e olfatto
COVID19 tra i sintomi perdita di gusto e olfatto
Il coronavirus non ha barriere. Beh neanche la musica ne ha
Il coronavirus non ha barriere. Beh neanche la musica ne ha
la fotografia della vita spiegata da un professore ai suoi studenti
la fotografia della vita spiegata da un professore ai suoi studenti
solidarietà in tempo di crisi. Difendiamo gli anziani
solidarietà in tempo di crisi. Difendiamo gli anziani
D’Urso e Salvini recitano l’eterno riposo per le vittime
D'Urso e Salvini recitano l'eterno riposo per le vittime
Notte al tempo del coronavirus
Notte al tempo del coronavirus
medici e infermieri oggi eroi, ma non domani
medici e infermieri oggi eroi, ma non domani
Dialogo tratto da "Il maestro e margherita" di Bulgakov
Dialogo tratto da "Il maestro e margherita" di Bulgakov