We use cookies to track usage and preferences

La natura della contabilità direzionale

La natura della contabilità direzionale

Le informazioni di bilancio sono preparate soprattutto per attori esterni all’impresa, in particolare gli stakeholder

Sebbene i tre documenti principali del bilancio siano rivolti essenzialmente all’esterno, essi sono utili anche al management. Il management, tuttavia, ha bisogno di informazioni più dettagliate di quelle contenute nei bilanci.


La contabilità direzionale (management accounting) è il processo che fornisce gran parte delle informazioni utilizzate dal management per pianificare, porre in atto e controllare le attività di un’organizzazione. Le attività del processo includono l’individuazione, la misurazione, l’accumulazione, l’analisi, la preparazione, l’interpretazione e la comunicazione delle informazioni necessarie al management per lo svolgimento delle proprie funzioni. La contabilità direzionale è utilizzata da qualsiasi tipo di organizzazione orientata al profitto a anche al non profit.


Il management accounting fornisce alcune informazioni che aiutano i dirigenti a svolgere i loro compiti. Le informazioni che i manager utilizzano sono di natura diversa: contabili e non contabili, quantitative e non quantitative.
In generale, le informazioni di contabilità direzionale sono pertanto informazioni riepilogative ottenute assemblando dati elementari operativi.
Following pages
Figure retoriche: spiegazione semplice
Figure retoriche: spiegazione semplice
Il processo, Kafka: riassunto
Il processo, Kafka: riassunto
Novecento, Baricco: riassunto
Novecento, Baricco: riassunto
La millanteria: La montagna partoriente
La millanteria: La montagna partoriente
Omnis, totus, cunctus, universus
Omnis, totus, cunctus, universus
Numeri indice
Numeri indice
Italo Svevo: incontri ed opere
Italo Svevo: incontri ed opere
The second world war: riassunto in inglese
The second world war: riassunto in inglese
Seta, Alessandro Baricco: relazione
Seta, Alessandro Baricco: relazione