La desolazione della stazione termini

La desolazione della stazione termini

Esco di casa dopo settimane. Arrivo. L'occhio invia il segnale elettrico al cervello che stenta a credere

In stazione quasi quasi ci sono più forze dell'ordine che civili. La navata principale deserta. Al mcdonald non si fa fila. I negozi tutti aperti ma per chi?
In uno di questi all'ingresso un messaggio recita "SIAMO COSI FELICI DI RIVEDERTI" ma dentro non vedo nessuno.
Dove prima vedevo due commesse ora ne vedo una.
Il pavimento tutto tappezzato di info monotematiche. I controlli rigidi e ripetitivi.
..... e siamo a Roma Termini