Interruzione di gravidanza. Cose da sapere

Interruzione di gravidanza. Cose da sapere

Interrompere volontariamente una gravidanza, comunemente detta aborto, in Italia è un diritto sancito e regolato dalla legge 194 del 1978

#medicine

Secondo la legge l'interruzione volontaria di gravidanza è possibile entro 3 mesi dal concepimento, eccetto casi particolari. La donna può rivolgendosi:

  1. ad un consultorio
  2. ad un ospedale
  3. al proprio medico curante
e dovrà presentare un certificato medico che accerti la gravidanza è un documento firmato che attesti la propria volontà. Una volta effettuata la richiesta bisogna attendere 7 giorni nei quali la paziente viene messa a conoscenza delle alternative all'interruzione di gravidanza. Superato questo periodo di riflessione, se la donna è ancora determinata nel suo intento, può recarsi presso una struttura idonea e ottenere l'interruzione.

L'aborto è una pratica sicura che non reca danno all'apparato riproduttivo e non compromette la possibilità di nuove gravidanze

Maybe you might be interested

la fabbrica della vita
la fabbrica della vita

in nove mesi i geni decidono tutto. dalle caratteristiche del corpo a quelle della personalità. Ecco gli step della gravidanza