Inno nazionale Stati Uniti

inno nazionale Stati Uniti

Say Can You See
testo e traduzione

Oh say, can you see, by the dawn's early light
What so proudly we hailed at the twilight's last gleaming?
Whose broad stripes and bright stars, through the perilous fight
O'er the ramparts we watched, were so gallantly streaming?
And the rockets' red glare, the bombs bursting in air
Gave proof through the night that our flag was still there
O say, does that star-spangled banner yet wave
O'er the land of the free and the home of the brave?

On the shore, dimly seen through the mists of the deep
Where the foe's haughty host in dread silence reposes
What is that which the breeze, o'er the towering steep
As it fitfully blows, now conceals, now discloses?
Now it catches the gleam of the morning's first beam
In full glory reflected now shines on the stream
'Tis the star-spangled banner! O long may it wave
O'er the land of the free and the home of the brave


Oh dimmi, puoi vedere ai primi albori dell'alba
Ciò che così fieramente abbiamo salutato alle ultime luci del tramonto?
Le cui larghe strisce e luminose stelle attraverso la perigliosa battaglia
Dai bastioni abbiamo osservato scorrere così nobilmente?
E il bagliore rosso dei razzi, le bombe che esplodono in aria
Davano prova per tutta la notte che la nostra bandiera era ancora lì
Oh dimmi, il vessillo stellato sventola
ancora
Sulla terra dei liberi e sulla patria dei
coraggiosi?

Sulla spiaggia, intravisto nelle nebbie della lontananza
Dove la schiera del nemico riposa
inquieta
Cos'è che la brezza, sull'altissimo
picco
Soffiando a intermittenza, ora si nasconde, ora si dischiude?
Ora luccica del balenio del primo raggio del
mattino
Riflesso gloriosamente sul fiume ora risplende
È il vessillo stellato! Oh, a lungo possa esso sventolare
Sulla terra dei liberi e sulla patria dei
coraggiosi
Maybe you might be interested
Maybe you might be interested
And where is that band who so vauntingly swore
That the havoc of war and the battle's confusion
A home and a country should leave us no
more?
Their blood has wiped out their foul footstep's pollution
No refuge could save the hireling and slave
From the terror of flight, or the gloom of the grave
And the star-spangled banner in triumph doth wave
O'er the land of the free and the home of the brave

Oh, thus be it ever, when freemen shall
stand
Between their loved homes and the war's desolation!
Blest with victory and peace, may the Heaven-rescued land
Praise the Power that hath made and preserved us a nation
Then conquer we must, for our cause it
is just
And this be our motto: "In God is our trust"
And the star-spangled banner forever shall wave
O'er the land of the free and the home of the brave!
E dov'è quella banda che vantandosi
promise
Che alle distruzioni della guerra e alla confusione della battaglia
Una patria e un Paese non ci avrebbero più costretto?
Il loro sangue ha lavato la sporcizia delle loro turpi impronte
Nessun rifugio può salvare i mercenari e gli schiavi
Dal terrore della lotta, o dall'oscurità della
tomba
E il vessillo stellato sventola
trionfale
Sulla terra dei liberi e sulla patria dei
coraggiosi

Oh, così faccia per sempre, quando gli uomini liberi si alzeranno
Tra le loro amate case e la desolazione della
guerra!
Benedette dalla vittoria e dalla pace, possa la terra salvata dal Cielo
Glorificare la Potenza che ci ha creati e preservati come nazione
Allora dobbiamo conquistare, poiché la nostra causa è giusta
E questo è il nostro motto: "In Dio è la nostra fede"
E il vessillo stellato sventolerà per
sempre
Sulla terra dei liberi e sulla patria dei
coraggiosi!
Maybe you might be interested
Maybe you might be interested
Maybe you might be interested
inno spagnolo - Marcha Real (1761)