We use cookies to track usage and preferences

Illuminismo: le caratteristiche

Illuminismo: le caratteristiche

L’illuminismo è un movimento culturale che coinvolse la la società europea nel ‘700

ed ebbe il suo maggior centro di diffusione in Francia, sebbene le sue origini e i riferimenti filosofici si rintracciano nella tradizione cultura inglese di fine ‘600. Prende il nome dalla funzione che viene data alla ragione di rischiarare la conoscenza e le menti dalle tenebre del passato e della cultura medievale. Secondo gli illuministi il sonno della ragione produce mostri, ossia conoscenze che portano a superstizioni e pregiudizi, e l’unico modo per farli scomparire è portare la luce della ragione che fa vedere la realtà così com’è.

Descrizione dell'assolutismo illuminato

L’illuminismo è il prodotto dello sviluppo della scienza moderna del ‘600, è un’estensione della critica razionale, adesso non solo limitata all’ambito dello studio della natura, ma in ambito religioso, politico e sociale. Tutto deve essere vagliato dalla ragione e il confronto con l’esperienza diventa il criterio per la nuova conoscenza che è progressiva. Secondo gli illuministi, soprattutto Landarcherch, l’umanità è capace, tramite la ragione, di un processo continuo di civilizzazione che procede dalle barbarie verso la civiltà: la storia umana non è di decadenza da uno stato mitizzato, come può essere l’età dell’oro per i pagani, il paradiso terrestre per i cristiani o l’età dei patriarchi per gli ebrei, ma piuttosto è un percorso di incivilimento a partire da uno stato selvaggio verso l’attuazione di conoscenze, che fanno sì che l’uomo moderno più capace di soddisfare i propri bisogni rispetto agli uomini dell’antichità.

Riassunto dell'Illuminismo

Tendenzialmente Condorsé credeva che questo progresso avrebbe portato l’uomo verso una maggiore uguaglianza, fraternità e migliori condizioni di vita generali, secondo quel principio utilitarista, formulato da Jeremy Bentham, per cui il compito del governo è quello di pervenire alla massima felicità per il maggior numero. Questa visione democratica, però, non è propria di tutti gli illuministi, perché la maggior parte si ispira al dispotismo illuminato, che prevede il sovrano capace di ispirare il proprio governo monarchico ai principi dell’illuminismo, cercando di attuarli.

 
Maybe you might be interested
Maybe you might be interested
Maybe you might be interested
Maybe you might be interested
Following pages
Rivoluzione industriale inglese: riassunto
Rivoluzione industriale inglese: riassunto
Riassunto su Prassitele e Scopas
Riassunto su Prassitele e Scopas
Sartre: riassunto breve
Sartre: riassunto breve
Bal au Moulin de la Galette: descrizione
Bal au Moulin de la Galette: descrizione
Media planning: significato
Media planning: significato
Donald Davidson - Sull’idea stessa di schema concettuale
Donald Davidson - Sull’idea stessa di schema concettuale
Il contratto: riassunto
Il contratto: riassunto
Servizio sociale e libera professione: riassunto
Servizio sociale e libera professione: riassunto
Energia di attivazione di una reazione chimica
Energia di attivazione di una reazione chimica