Il testamento militare nel diritto romano

Il testamento militare nel diritto romano

Abbiamo evidenziato come il testamento militis è l'unica eccezione alla regola dell’incompatibilità

Trova la sua giustificazione proprio nella tutela ulteriore dei legami familiari, e che sarebbero stati del tutto trascurati nell’ipotesi del testamento militis. Il testamento militare non si poteva intaccare nemmeno con la querelae inofficiosi testamenti. Conseguentemente l’unica possibilità, nel caso in cui il testatore non avesse disposto di tutto il patrimonio che avevano gli eredi che erano legati a lui con vincoli di parentela, era quella di poter accedere alla parte dell’eredità in riferimento alla quale il soggetto era morto intestato. Abbiamo evidenziato come questa regola perdura per tutta l’evoluzione dell’ordinamento giuridico romano. 



La riscontriamo persino nei Basilici che è un’opera bizantina. Dopo di che della regola stessa si perde ogni traccia, in connessione con il tramonto del testamento che si ha proprio in concomitanza con l’avvento della legislazione longobarda. La legislazione longobarda attecchì molto presto in Italia. I longobardi non conoscevano infatti il testamento, ma l’unica causa di delazione ereditaria era la delazione legittima. Abbiamo preso in considerazione tutta una serie di fonti da cui si desume questa rigorosa applicazione della successione legittima, scalfita in parte soltanto con l’avvento di Liutprando e con la conversione dei longobardi al Cristianesimo. 







Nel momento in cui avviene ciò si ammise la possibilità che una quota del patrimonio il de cuius potesse destinarla a delle donazioni fatte pro anima. Donazioni che poi vengono a creare quella che gli italianisti chiamano successione contrattuale. Essa si affianca alla successione legittima, ma non la prevarica, perché le regole della successione legittima permangono inalterate per tutto il corso della dominazione longobarda in Italia, e anche oltre, finché non vi è la chiara ricomparsa del testamento.

Now I feel...
Notifications