Il simbolo del Bluetooth tratto dall’alfabeto norreno

il simbolo del Bluetooth tratto dall’alfabeto norreno

Jim Kardach, un impiegato Intel, si ispirò al nome leggendo un libro di storia su Harald Gormsson re vichingo detto "dente blu"

Si narra che il re avesse un dente cosi marcio che appariva di colore bluastro, da qui il suo soprannome. Il logo si ispira alle sue iniziali prese dall'alfabeto normanno. E' formato da due simboli diversi Harald e Bluetooth

in giallo evidenziata la lettera H di Harold e in rosa la lettera B il soprannome del re, dente blu in giallo evidenziata la lettera H di Harold e in rosa la lettera B il soprannome del re, dente blu