Il processo soggettivamente cumulato e il litisconsorzio necessario

Il processo soggettivamente cumulato e il litisconsorzio necessario

si caratterizza per la presenza di una pluralità di parti

IL PROCESSO

SOGGETTIVAMENTE CUMULATO

Il  processo soggettivamente cumulato , che prende il nome di litisconsorzio. Questa pluralità può essere attiva, nel caso in cui

vi siano più attori oppure può essere passiva nel caso opposto (più

convenuti). Il litisconsorzio può inoltre essere misto, nel caso in cui

vi sia contemporaneamente una pluralità  attiva e passiva.

Il litisconsorzio può essere, altresì, originario (se

la pluralità si ha già al momento dell'instaurazione del giudizio) o successivo

(se la pluralità non si ha sin dall'origine ma in un momento successivo,

durante l'iter procedurale). In realtà, un soggetto si definisce parte del processo nel

momento in cui riceve la notifica dell'atto del processo, ovvero dell'atto di

citazione; lo stesso vale per il terzo soggetto che diviene parte del processo

per il semplice fatto di esservi intervenuto (vedi 3 tipi di interventi più

avanti).

Possiamo distinguere 3 tipi di litisconsorzio:

1) Il litisconsorzio necessario.

2) Il litisconsorzio facoltativo.

3) Il litisconsorzio unitario.