I Malavoglia di Verga: la trama

I Malavoglia di Verga: la trama

 Lo scontro tra modernità e valori antichi, l’impossibilità a mutare, lo stato, il motivo della rinuncia

-    Una costruzione bipolare: Malavoglia vs. paese

-    Il motivo dell'esclusione

I Malavoglia: trama e commento

1)    Da una lettera di Verga ad un editore (Treves) si sa che l'autore sta scrivendo un romanzo intitolato "Padron 'ntoni". Nel 1877 Verga aderisce al Verismo e strappa il romanzo scritto. Decide di riscrivere lo stesso romanzo adottando lo stile e le caratteristiche veriste. Il titolo viene cambiato in:

"I Malavoglia" (volontà di regredire dell'autore). Viene pubblicato nel 1881.

2)    Verga ha studiato molto per quest'opera perché voleva dare una figura veritiera della realtà. Studia le lettere e gli scritti di Franchetti, Sonnino, Pitrè e Rapisarda (personaggi italiani occupati nello studio della questione meridionale).

Riassunto Rosso Malpleo di Verga

3)    Trama:

Si parla della Famiglia Toscano. Il nonno saggio è Padron 'Ntoni. Uno dei figli, Bastianazzo, si sposa (per volontà del nonno) con Maruzza la Longa (è bassa) e concepiscono insieme diversi figli (Ntoni, Luca, Alessi, Mena, Lia).

L'opera è divisa in 15 capitoli divisi in 3 parti. I primi 4 capitoli raccontano di 4 giorni tipici e, in breve, gli avvenimenti maggiori nel periodo 1863 - 1865. Nel 1863 è arrivata in Sicilia la leva militare con l'Unità d'Italia e il figlio Ntoni deve partire per 3 anni  tutto questo crea disagi in famiglia perché diminuisce la forza lavoro su cui si basava.

Maybe you might be interested
relazione de "i malavoglia"

Maybe you might be interested
Relazione su Verga

Maybe you might be interested
Verga: "i Malavoglia"

Maybe you might be interested
I Malavoglia: analisi del romanzo

Maybe you might be interested
"i malavoglia" di Verga

Maybe you might be interested
Riassunto sul Naturalismo e Verga

Maybe you might be interested
Vita e opere di Giovanni Verga: riassunto