Dio Zeus: riassunto

Dio Zeus: riassunto

Cultura. Venerdi, 14 Ottobre 2016. visite: giorni 212 Classifica 46.9 %

Zeus nella mitologia greca rappresenta il re del monte Olimpo, il monte più alto tra tutti, era considerato il re di tutte le divinità

... nonché il dio del tuono e anche del cielo e su di esso sono fondate numerosissime avventure, vicende e miti che lo ritraggono protagonista, in particolar modo viene descritto come una divinità attratta dalle altre donne sia dee che mortali.  Numerose sono i racconti pervenutoci di questa divinità, il re dell’Olimpo, in moltissimi autori e poeti dell’epoca greca, numerosi gli aneddoti e le storie che riguardano questa divinità dalla personalità forte e tenace. Zeus veniva definito come il padre degli dei ma anche il padre di tutti gli uomini.    
Per i Greci e per i Romani il ruolo di Zeus era proprio il dio più grande tra tutti gli dei mentre invece per le altre culture non era rappresentato da Zeus ma da Odino. Nella mitologia del popolo romano viene però chiamato Giove mentre in quella del popolo dell’antica Grecia è nominato Zeus.  
Egli è considerato figlio di Rea e di Crono e la sua nascita è leggenda. Tutti i fratelli sono stati uccisi dal padre Crono perché aveva saputo che uno dei figli lo avrebbe spodestato. La madre Rea però quando partorì Zeus lo nascose e diede al padre un masso fasciato così egli mangiò il sasso e non il vero Zeus. Durante la sua vita andò poi dal padre Crono a fare in modo che risputi i suoi fratelli sempre da lui mangiati assieme al sasso. Zeus e i fratelli si suddivisero il mondo in tre parti Zeus cielo e terra, Ade il mondo dei morti e Poseidone il mare.    
Il dio Zeus è sposato con la dea Era è però famoso e molto conosciuto per i suoi numerosi tradimenti oltre il matrimonio. La dea Era, sua moglie, infatti è sempre rappresentata come divinità molto gelosa del marito.  Dobbiamo però ricordare che Era è sia sorella che moglie di Zeus. Durante le relazioni extra coniugali invece possiamo ricordare non solo divinità ma anche esseri mortali e ninfe.   
Numerosissime sono le leggende e le narrazioni sugli amori e su eventi riguardanti Zeus, il dio dell’Olimpo, il re di tutte le divinità, apparentemente scorbutico ma personalità molto forte caratterialmente. La personalità di Zeus viene descritta come una persona molto forte ma anche sempre molto collerico, arrabbiato, sempre molto duro. Personaggio molto austero e severo, protagonista sempre di storie amorose extra coniugali, oggetto di gelosia della moglie Era, molti figli illegittimi e avventure amorose anche con uomini.

Adesso mi sento...