Da una scappatella di Zeus con Meti, nasce la dea Atena

da una scappatella di Zeus con Meti, nasce la dea Atena

Zeus non si sposa subito con Era e la tradisce più volte con donne molto belle e da queste ha molti figli. Una di queste donne è Meti che è la divinità del senno, del pensiero che riesce a prevedere

Meti rimani incinta di Zeus, ma una predizione svela al Dio che il figlio che verrà, diventerà più potente di lui, spodesdandolo dal trono. Zeus irritato inghiotte Meti. Ma poichè ella  prevede il futuro, sa cosa sta per succedere e prima di venire inghiottita si trasforma  in una goccia d'acqua. Zeus non ha inghiottito solo Meti, che continua a vivere, ma anche la futura nascitura. La gravidanza viene portata avanti ma non nel ventre del Dio bensì nella sede del pensiero ... la testa di Zeus

il Dio Efesto aiuta Zeus nel parto della dea Atena il Dio Efesto aiuta Zeus nel parto della dea Atena

Arriva il giorno del parto e Zeus in testa prova dolori lancinanti con il bimbo che combatte per uscire. In soccorso arriva Efesto, Dio metallurgo, che apre delicatamente il cranio del divino e da li esce una bimba ricoperta da una dorata armatura con scudo e lancia.

Sarà la Dea della forza attiva. Supporterà i due eroi Eracle e Odisseo nei loro momenti di difficoltà. Assisterà Achille, e poi Giasone a costruire la nave e Bellerofonte a domare Pegaso Il cavallo alato. Apparirà ad Odisseo nel suo ritorno ad Itaca quando si appresta a fare strage dei pretendenti di Penelope, consiglierà la calma d'Achille ad un passo dallo scontro con Agamennone e ancora a fianco ad Eracle nelle sue dodici fatiche.

Maybe you might be interested