Comte: legge dei tre stadi

Comte: legge dei tre stadi

Comte è il maggior esponente del positivismo francese, ed è stato il primo a diffondere il termine “positivo”

Principalmente si occupa del progresso e dello sviluppo delle scienze, e dice che le scienze hanno avuto o stanno percorrendo i tre stadi. Tutte le scienze, quindi, devono per forza attraversare lo stadio teologico, stadio metafisico e lo stadio positivo. Una volta che tutte le scienze arrivano allo stadio positivo, raggiungono tutte lo stesso metodo scientifico. Però non tutte le scienze hanno dei fini e delle conoscenze scientifiche, anche se sono ritenute lo stesso utili per l’umanità. Comte, mette in evidenza, che sicuramente una scienza che è arrivata allo stadio positivo è la matematica, scienza sulla quale lo scienziato può maggiormente basarsi.
Dunque, i tre stadi per cui una scienza passa sono:
[Comte ad ogni stadio della scienza associa una forma di governo e un momento dello sviluppo sociale dell’individuo o dell’umanità]
STADIO TEOLOGICO; In questa fase gli studiosi si domandano ‘’Quali sono le cause prime del tutto?’’, rispondono con la facoltà dell’immaginazione perché la risposta a questa domanda non è reale: Comte immagina la presenza di agenti soprannaturali che possono essere uno o molteplici, immanenti o trascendenti.
-Lo stadio teleologico corrisponde anche ad una forma politica che coincide con la monarchia teoretica o militare, dove il potere viene legittimato da Dio.
- Dal punto di vista dello sviluppo dell’umanità, questo periodo corrisponde all’infanzia, perché è il momento in cui cerchiamo di darci spiegazioni attraverso l’immaginazione.
STADIO METAFISICO; In questa fase lo scienziato si pone la stessa domanda dello stato teologico, ma la risposta viene ricercata nella ricerca di concetti astratti (es. le essenze) formulati attraverso la ragione speculativa, ovvero mira ad elevarsi al di sopra del piano concreto. Il periodo storico nel quale si sviluppa è l’età moderna che va dalla fine del Medioevo al periodo in cui vive il filosofo.
-Lo stadio metafisico corrisponde alla forma politica che vede la sovranità popolare e iniziano a formarsi comunità in cui il potere è legittimato dal basso.
-Dal punto di vista dello sviluppo dell’umanità, questo è il periodo che rappresenta la giovinezza, caratterizzata da una maggiore autoconsapevolezza umana circa l’uso della ragione.

Following pages
Presentazione della Teoria H.S.A.B.
Presentazione della Teoria H.S.A.B.
Prima guerra mondiale e Rivoluzione russa: riassunto
Prima guerra mondiale e Rivoluzione russa: riassunto
Ecologia: appunti
Ecologia: appunti
Romanico lombardo: caratteristiche
Romanico lombardo: caratteristiche
Geografia culturale: definizione
Geografia culturale: definizione
Follia di Orlando: analisi canto XXIII
Follia di Orlando: analisi canto XXIII
Il Positivismo: riassunto breve
Il Positivismo: riassunto breve
Le principali citochine
Le principali citochine
Ipofisi ed epifisi
Ipofisi ed epifisi