Cicerone, Filippiche: 05; 46-50

Cicerone, Filippiche: 05; 46-50

Latino: dall'autore Cicerone, opera Filippiche parte 05; 46-50

[46] 'quod Caesar f, pontifex, pro praetore, summo rei publicae tempore milites veteranos ad libertatem populi Romani cohortatus sit eosque conscripserit, quodque legio Martia quartaque summo studio optimoque in rem publicam consensu Caesare duce et auctore rem publicam, libertatem populi Romani defendant, defenderint, et quod Caesar pro praetore Galliae provinciae cum exercitu subsidio profectus sit, equites, sagittarios, elephantos in suam populique Romani potestatem redegerit difficillimoque rei publicae tempore saluti dignitatique populi Romani subvenerit, ob eas causas senatui placere Caesarem f, pontificem, pro praetore, senatorem esse sententiamque loco quaestorio dicere, eiusque rationem, quemcumque magistratum petet, ita haberi, ut haberi per leges liceret, si anno superiore quaestor fuisset [46] Dato che Cesare figlio, pontefice, propretore, nel più grave momento per la repubblica ha esortato i soldati veterani alla libertà del popolo romano e li ha arruolati, e dato che la legione Marzia e la quarta col massimo impegno e col pieno accordo verso la repubblica, sotto la guida di Cesare e per suo consiglio, difendono e hanno difeso la repubblica, la libertà del popolo romano, e dato che Cesare propretore è andato in aiuto della provincia della Gallia con un esercito, ha messo in suo potere cavalieri, sagittari, elefanti e in potere del popolo romano e in un estremo frangente è venuto in soccorso della repubblica e della salvezza e dignità del popolo romano, per questi motivi, il senato decreta che Cesare figlio, pontefice, propretore, sia senatore e possa dire il suo parere nel pretorio, e la sua ragione e possa chiedere qualunque magistratura, e così esssere considerato come se fosse lecito per legge, se fosse stato questore lanno precedente
Maybe you might be interested
[47] Quid est enim, patres conscripti, cur eum non quam primum amplissimos honores capere cupiamus [47] Che ragione cè infatti, o padre coscritti, perhcè non desideriamo che egli abbia i più grandi onori
Maybe you might be interested
Legibus enim annalibus cum grandiorem aetatem ad consulatum constituebant, adulescentiae temeritatem verebantur; Caesar ineunte aetate docuit ab excellenti eximiaque virtute progressum aetatis exspectari non oportere Allorchè in verità con le leggi annuali stabilivano una maggiore età per il consolato, si temeva la inconsideratezza della giovinezza; Cesare, fin dalla più tenera età, ha dimostrato di non doversi attendere da uneccellente ed esimia virtù il progredire delletà
Maybe you might be interested
Itaque maiores nostri veteres illi admodum antiqui leges annales non habebant, quas multis post annis attulit ambitio, ut gradus esset petitionis inter aequales Pertanto i nostri antenati, quelli vecchi di allora, affatto antichi, non avevano leggi annuali, che lambizione introdusse molti anni dopo, onde vi fosse una gradazione di di concorrenza fra i coetanei
Maybe you might be interested
Ita saepe magna indoles virtutis, priusquam rei publicae prodesse potuisset, extincta est In tal modo spesso una grande indole si è spenta, prima che potesse essere utile alla repubblica
Maybe you might be interested
[48] At vero apud antiquos Rulli, Decii, Corvini multique alii, recentiore autem memoria superior Africanus, Flamininus admodum adulescentes consules facti tanta res gesserunt, ut populi Romani imperium auxerint, nomen ornarint [48] Ma poi presso gli antichi i Rulli, i Decii, i Corvini, e molti altri e in più recente tempo lAfricano Maggiore, e Flaminino, nominati consoli ancora giovanetti, compirono tanto grandi imprese, da accrescere la potenza del popolo romano, e abbellirne la fama
Maybe you might be interested
Quid E che
Macedo Alexander cum ab ineunte aetate res maximas gerere coepisset, nonne tertio et tricesimo anno mortem obiit Alessandro il Macedone, avendo fin dalla tenera età iniziato a compiere le più grandi gesta, non morì a trentatrè anni
quae est aetas nostris legibus decem annis minor quam consularis La quale età è a tenore delle nostre leggi di dieci anni inferiore a quella consolare
Ex quo iudicari potest virtutis esse quam aetatis cursum celeriorem Dal qual fatto si può argomentare che il corso del valore è più celere di quello delletà