Approccio comunicazionale

Approccio comunicazionale

Luhmann, maggior esponente di questo approccio, esplicitamente assume che la famiglia consiste solo di comunicazioni

.. non di persone o di relazioni tra le persone e neppure di coscienze o ruoli

La famiglia viene interpretata secondo una semantica molto particolare, pur essendo un sistema che ha la funzione di mantenere l'orientamento alle persone in quanto persone, la famiglia non consta di persone né di soggetti in relazione, ma di relazioni puramente comunicative. In una società differenziata funzionalmente la famiglia diventa quel luogo (quella specifica relazione comunicativa) in cui ci si aspetta che accada quanto è impossibile in altri luoghi della società, vale a dire comunicare. In questo senso, la comunicazione è l'unica funzione della famiglia all'interno del sistema sociale. Nell'ambito familiare: 1) È rilevante la "persona totale" e non solo un singolo aspetto, 2) non si può non comunicare.