Al di là del fiume e tra gli alberi: trama

Al di là del fiume e tra gli alberi: trama

Narra la storia di Richard Cantwell, colonnello cinquantenne che ha prestato servizio durante prima e seconda Guerra Mondiale e delle quali ricorda tutto nei minimi particolari

La vicenda ruota intorno agli incontri che il colonnello fa negli ultimi anni della sua vita, anche se inizialmente si racconta la caccia alle anatre sulla ghiacciata laguna di Venezia in una fredda domenica mattina.


In questa giornata, il colonnello si dirige con altre tre imbarcazioni verso le botti, che fungevano da nascondiglio, affinché le anatre non lo vedessero.
Terminata la caccia,  mentre percorre in auto la strada per raggiungere Venezia, al colonnello sovvengono  i ricordi delle Guerre alle quali aveva preso parte.
Così, rammentato il luogo dove era stato ferito durante la Prima Guerra Mondiale, si fa accompagnare, e alla vista di quella zona un brivido gli corre lungo la schiena e gli riaffiorano le memorie di quel tempo che sembra l’altro ieri.


Giunto a Venezia, il protagonista nota da subito una fanciulla dall’aspetto trasandato e dai capelli spettinati dal vento.
E’ una contessina veneziana e se ne innamora. La ragazza di lì a poco diciannovenne, di nome Renata, perde completamente la testa per il protagonista.