Qui non c’è più niente da distruggere